RICETTARIO

Torta salata spinaci e formaggio: la ricetta saporita

  • ANTIPASTO
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI

800gr di spinaci

300gr di formaggio brie

100gr di parmigiano 

1 uovo

noce moscata q.b.

sale q.b.

500gr di pasta sfoglia (o brisée)

PREPARAZIONE

La torta salata spinaci e formaggio è una leccornia da sfruttare come antipasto o quando si decide di fare un picnic fuori pora. La torta si mantiene bene anche per il giorno intero, e sarà buona anche fredda. Perfetta per pranzi decisi al volo o cene da amici organizzate con poco preavviso. Ma come procedere per preparare una ricetta saporita?

Innazitutto pre-riscaldare il forno ventilato a 180° C. Lavare bene gli spinaci e lessarli in una pentola d’acqua per una decina di minuti. Prendere delle manciate di spinaci e strizzarli con l’aiuto di una forchetta in maniera da eliminare l’acqua in eccesso, poi saltarli in padella con un pezzetto di burro e due spicchi d’aglio. Aggiungere un pizzico di sale. 

Poi tagliarli e inserirli in una terrina con un uovo sbattuto (lasciandone una piccola quantità per spennellare la pasta sfoglia al momento giusto), il parmigiano grattuggiato e un pizzico di noce moscata.

Rivestire una teglia con carta forno, poi inserire la pasta sfoglia o brisée (perfetta per torte rustiche croccanti), e versare con l’aiuto di un cucchiaio il composto cercando di livellarlo, e aggiungere dei cubetti di formaggio brie. Ripiegare i bordi verso l’alto dando una bella forma a cordoncino così da presentare la torta in tavola nel migliore dei modi. Se invece dobbiamo prepararla per una gita fuori porta, una volta raffreddata, tagliamo la torta rustica a quadrotti e inseriamola in un contenitore ermetico fino al momento di consumarla.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta