RICETTARIO

La ricetta della torta al pompelmo senza glutine per la prima colazione

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 1 ORA

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 10 porzioni


200gr di farina di mais fioretto

100gr di farina di mandorle

50gr di farina di cocco

Il succo di un pompelmo spremuto fresco più la scorza grattugiata

½ bicchiere di olio di semi di girasole

200gr di zucchero di canna

3 uova

½ bustina di lievito in polvere

Una manciata di canditi di pompelmo (opzionale)

PREPARAZIONE

I dolci agli agrumi sono una vera bontà e ci donano nutrimento e freschezza anche durante la stagione più calda, quando il nostro palato diventa più esigente su quello che mangiamo. Dalla primavera in poi, a causa del cambio di temperatura e abitudini, siamo infatti più inclini a consumare pasti leggeri e cibi dal sapore poco invasivo.


Per una prima colazione nutriente ma leggera, proviamo la golosa torta al pompelmo senza glutine. Al posto della classica farina di grano, spesso difficile da digerire anche per chi non ha intolleranze particolari, usiamo quella di mais, naturalmente gluten free e anche molto buona come gusto.

Per fare questo dolce avremo bisogno di pochi ingredienti e pochissimo tempo.

Procedimento

Mescoliamo in una ciotola capiente gli ingredienti secchi, avendo cura di amalgamare bene le farine. Teniamo da parte solo i canditi, che inseriremo solo alla fine. In un'altra boule versiamo invece le uova intere e sbattiamole velocemente, poi versiamole al centro delle farine, dopo aver creato una piccola ansa centrale, tipo fontana.

Aggiungiamo anche olio di semi e succo di pompelmo e con i rebbi di una forchetta iniziamo ad incorporare le farine con movimenti circolari sempre più ampi. L'impasto dovrà avere una consistenza densa e cremosa, perciò se fosse troppo solido aggiungiamo ancora succo di pompelmo, se invece fosse troppo liquido addizioniamo altra farina di mais.

In ultimo uniamo i canditi e versiamo in una teglia da 20-22cm di diametro imburrata e infarinata, poi mettiamo in forno già caldo a 180° C ventilato e lasciamo andare per almeno 40 minuti. Facciamo il test dello stuzzicadenti per verificare che la torta sia effettivamente cotta, poi sforniamo e gustiamo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione