RICETTARIO

La ricetta del tiramisù con i Pavesini

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • FACILE
  • 30 MINUTI

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 8 PERSONE

- 500 grammi di mascarpone
- 4 tuorli
- 3 albumi
- 80 grammi di zucchero semolato
- 300 grammi di biscotti Pavesini
- 3 tazzine di caffè espresso
- cacao amaro in polvere
- cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Alzi la mano chi non ama il tiramisù. Si tratta di un dolce al cucchiaio della tradizione gastronomica italiana che è apprezzato in tutto il mondo. Piace ai grandi e anche ai bambini (in questo caso meglio usare però il caffè decaffeinato). La ricetta della tradizione utilizza i Savoiardi, un biscotto tipico della gastronomia piemontese. Ma sono tantissime le varianti che si possono realizzare. Hai mai provato la ricetta del tiramisù con i Pavesini?

Sicuramente questi biscotti secchi sono più facili da reperire: per fare un buon tiramisù ci vorrebbero i savoiardi originali di Torino, che non è semplice trovare fuori dai confini del capoluogo sabaudo. Possiamo sfruttare però i Pavesini, sicuramente più leggeri, per un dessert al cucchiaio da leccarsi i baffi.

Preparazione del tiramisù con Pavesini

Iniziamo separando i tuorli dagli albumi. I rossi vanno montati con lo zucchero semolato, per ottenere una crema spumosa. Aggiungiamo poi il mascarpone lavorando con le fruste elettriche.

A questo punto montiamo gli albumi a neve e uniamoli al composto con i rossi dell'uovo, lo zucchero e il mascarpone. Dobbiamo mescolare con cura e delicatezza, usando la spatola dal basso verso l'alto.

Immergiamo poco i Pavesini nel caffè e copriamo con un primo strato il fondo di una pirofila. Sopra stendiamo la crema al mascarpone, livellando con la spatola, e poi copriamo con un po' di cioccolato fondente grattugiato. Prepariamo un secondo strato di biscotti e di crema al mascarpone. E concludiamo con il cacao amaro in polvere, decorando se vogliamo con riccioli di cioccolato fondente.

Prima di essere consumato, il tiramisù con i Pavesini deve riposare in frigo per almeno 3 ore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta