2019/12/11 11:46:4232029
2019/12/11 11:46:425102

RICETTARIO

The Morning Star: ricetta del cocktail al sidro di mele


INGREDIENTI
  • 15 ml di Vermouth dolce
  • 20 ml di Vermouth di sidro
  • 20 ml di Whiskey
  • 20 ml di sidro di mele
  • 20 ml di liquore all’arancia
  • 2/3 gocce di Angostura
  • Acqua tonica o ginger beer (opzionale)
  • Una fetta di mela per guarnire
PREPARAZIONE

Il suo nome può farci venire in mente una bevanda senza alcol quasi omonima, ma in effetti di The Morning Star ce n'è uno solo ed è un cocktail alcolico che in inverno va per la maggiore. La ricetta prevede un mix sapiente di sidro di mele, vermouth e whisky, più angostura e liquore all'arancia, combinazione vincente, allungata all'occorrenza con ginger beer o acqua tonica.

Se la lista ingredienti non è proprio asciuttissima, la preparazione di questo cocktail molto aromatico è invece piuttosto semplice e non prevede necessariamente l'utilizzo dello shaker. I distillati possono infatti sia essere shakerati, sia mescolati in un bicchiere tumbler alto, in ambo i casi insieme a tanto ghiaccio, aggiungendo l'angostura solo in un secondo momento.

Fra i drink a base di sidro di mele, The Morning Star va apprezzato per il suo ricco bouquet di aromi e sapori, che rende questo cocktail molto interessante a livello organolettico. Come detto, per alleggerirlo un po' dalla parte alcolica, si può allungare con l'acqua tonica o anche la soda, mentre con la ginger beer a zero alcol si può anche arricchire ulteriormente il gusto.

The Morning Star cocktail ricetta con sidro di mele

Come prima cosa riempiamo lo shaker o il bicchiere tumbler alto con il ghiaccio, dopo di che versiamo lentamente e in sequenza il vermouth, il whisky, il liquore all'arancia e in ultimo il sidro di mele. A questo punto shakeriamo o mescoliamo per pochi secondi, dopo di che filtriamo con uno strainer direttamente nel bicchiere.

A scelta possiamo usare un tumbler basso, un old fashioned o anche un bicchiere da Martini, rigorosamente raffreddato in freezer ma non pieno di ghiaccio. Lasciamo cadere le gocce di angostura e, se vogliamo aggiungiamo soda o ginger beer, poi guarniamo con una fetta di mela sul bordo o anche direttamente nel cocktail poco prima di servirlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione