RICICLO CREATIVO

Tavola di Pasqua: come fare le candele con i gusci delle uova 

LEGGI IN 1'

I gusci delle uova bianchi sono preziosi per decorare in occasione della Pasqua. Perfetti come piccoli vasi da fiori, possiamo colorarli e trasformarli anche in graziosi porta candele. E' facile realizzare candele fatte in casa originali e creative!

Basta metterne via alcuni quando siamo in cucina tra i fornelli, senza gettarli nella spazzatura. Possiamo usare le uova con guscio scuro ma anche dipingerli dopo aver eliminato il contenuto. Possiamo usare colori acrilici e pennelli. In alternativa possiamo anche realizzarle per dei pensierini pasquali da confezionare con cellophane e fiocchetto.

Occorrente

Gusci d’uovo, ago, cera d'api q.b., stoppini da candela, colori acrilici e pennelli (facoltativi)

Procedimento

  • Bucare la parte superiore dell' uovo crudo con un ago
  • Continuare ad aprire l'uovo sollevando le sezioni con l'ago fino a realizzare un foro abbastanza ampio per eliminare il contenuto
  • Eliminare ancora un po’ di guscio per allargare ulteriormente ed eliminare la metà superiore del guscio
  • Lavare con cura i gusci e lasciarli asciugare (eventalmente dipingerli facendo attenzione a non romperli)
  • Sciogliere la cera d'api a bagnomaria o nel microonde
  • Riempire il guscio delle uova per metà
  • Lasciare indurire leggermente la cera prima di inserire lo stoppino in ogni guscio
  • Lasciare indurire le candele al meglio
  • Sistemare la candeline nello stesso vassoio in cartone da uova per rallegrare la tavola pasquale 

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione