IDEE VERDI

Targhette segnapiante fai da te

LEGGI IN 2'

Coltivare fiori e ortaggi può essere un buon passatempo e se hai, sul balcone o in giardino, un bel pezzetto di spazio e un po’ di vasi e terra da sfruttare, puoi sbizzarrirti anche con progetti originali e creativi e arricchire il tuo hobby verde. Come i segnapiante fai da te. Ciò che serve é del materiale facilmente reperibile in casa, come tappi di sughero, mollette, pennarelli indelebili, fimo, micro timbri, cucchiai di plastica.

Usa i tappi di sughero messi in via in attesa di riusarli in modo creativo. Un'idea deliziosa. Basta lavarli, e personalizzarli con un pennarello indelebile scrivendo il tipo di seme appena interrato o piantina appena piantata, magari aggiungendo un micro disegno che ricordi il tuo stato d’animo, o la data di semina. Poi infilare alla base del tappo uno spiedino di legno prima di conficcarlo nel vaso o direttamente nella terra.

Hai delle vecchie mollette in giro? Puoi ridar loro nuova vita e trasformarle in targhette segnapiante semplici. Basta usare un pennarello indelebile per scrivere il nome della pianta sulla molletta da bucato, agganciarlo a un bastoncino, infilarlo nel tuo angolo di natura.

Un’altra idea originale è sfruttare il fimo colorato, personalizzandolo con dei micro timbri. Puoi lavorare la pasta modellabile con le mani, rifinirlo con un coltellino exacto realizzando una punta triangolare e usare i timbrini con le lettere dell’alfabeto per scrivere il nome in verticale.

In casa c’è un gran numero di cucchiai di plastica che non utlizzi più? Puoi riciclarli, dipingerli e personalizzarli con colori accesi e poi sfruttarli come cartellini segnapiante aggiungendo la data e il nome del tipo di ortaggio e pianta. Oppure assegnare un nome proprio al semino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione