TEMPO LIBERO

Tappeti elastici per bambini: un divertimento pericoloso

LEGGI IN 1'

I tappeti elastici e i trampolini sono molto amati dai bambini. Sono numerose le famiglie che hanno un giardino, che hanno deciso di installare un tappetone recintato. Devi però fare attenzione perché possono essere pericolosi: le associazioni pediatri suggeriscono che non dovrebbero mai essere usati a meno che gli “atleti” non siano supervisionati. Non è un caso che con le belle giornate, gli ortopedici pediatrici tendono a vedere un aumento delle fratture.

Come ridurre gli incidenti?

Se hai già un trampolino e vuoi continuare a usarlo, ecco alcune regole di sicurezza che dovrebbero essere seguite in ogni momento:

  • Consentire a una sola persona di saltare alla volta. 
  • Assicurarsi che le molle siano coperte.
  • Installare una rete di sicurezza attorno al perimetro del trampolino. 
  • Assicurarsi che il trampolino sia posizionato su una superficie piana. 
  • Evita salti mortali o capriole.
  • Fornire supervisione di un adulto in ogni momento.
  • Fare in modo che il bambino non salti scalzo, ma che abbia sempre un paio di calze possibilmente antiscivolo.

Il modo più sicuro per evitare lesioni da trampolino? Stanne lontano. I bambini non ne saranno contenti ma potrebbe essere un sacrificio importante. Talvolta fare il lor bene non significa assecondare i loro desideri. È l’ingrato compito degli genitori che si ritrovano a dire no, anche quando potrebbe essere molto più facile dire sì. E se proprio non può evitare di saltare, segui con attenzione le regole.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta