ERBORISTERIA

Talloni spaccati: le cause e i rimedi della nonna migliori

LEGGI IN 2'

I talloni spaccati sono conosciuti anche col nome di ragadi del tallone e si tratta di un problema abbastanza comune. Se i tagli sono profondi e si arriva al sanguinamento, è possibile che possano insorgere anche infezioni e in ogni caso, quando le spaccature non restano superficiali, il dolore può diventare molto fastidioso.

Ma perché i piedi tendono a screpolarsi e i talloni a spaccarsi con una certa frequenza, soprattutto in alcune stagioni dell’anno? Il problema nasce dal fatto che le nostre estremità inferiori non sono dotate di ghiandole sebacee e quindi risentono della mancanza di idratazione, portando ad una secchezza che genera le screpolature.

Tra l’altro, ci sono anche cause mediche che contribuiscono ai talloni spaccati, come eczema, diabete non trattato, problemi alla tiroide, psoriasi e anche esposizione a sostanze inquinanti. In questi casi la guarigione delle ragadi ai piedi va di pari passo con una terapia per la cura delle patologie.

In ogni caso, per ammorbidire i talloni e ripristinare lo strato di pelle di protezione, ci sono alcuni rimedi della nonna che fanno al caso nostro. Di sicuro uno di questi è la maschera fatta con 2 cucchiai di glicerina e poca acqua distillata, ingredienti che vanno mescolati in una ciotola per creare un’emulsione.

Primo passaggio, mettiamo in ammollo i piedi in acqua calda con sale per ammorbidire la pelle e strofiniamo le zone dure con una pietra pomice dopo una decina di minuti. Asciughiamo i piedi e a questo punto spalmiamo l’impacco di glicerina e teniamolo su per almeno un paio d’ore prima di risciacquare.

Allo stesso modo possiamo usare la vaselina, che è utile per evitare la disidratazione dei piedi e dei talloni. Dopo l’ammollo in acqua calda e lo sfregamento con la pietra pomice, asciughiamo i piedi e spalmiamo un pochino di burro di karité su tutta la superficie, in modo da idratare bene l’epidermide, poi stendiamo la vaselina e indossiamo delle calzine, tenendo l’impacco per tutta la notte.

Proviamo anche la farina di avena, circa un cucchiaio, insieme a poche gocce di olio di oliva per realizzare una pomata fatta in casa per combattere la pelle ruvida e i talloni spaccati. Mescoliamo gli ingredienti e applichiamo sui piedi puliti, tenendo in posa per mezz’ora prima di lavare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta