SCUOLA

Tabelline: app e giochi per impararle divertendosi

LEGGI IN 2'

Imparare le tabelline non è semplice. Lo sanno bene i bambini delle elementari che a partire dalla seconda iniziano a entrare nel mondo delle moltiplicazioni proprio con le tabelline. E lo sanno bene anche i ragazzi di medie e superiore, che non possono dimenticarle mai più, cosa non sempre così facile. Se ognuno di noi ha brutti ricordi del periodo in cui genitori e maestri tentavano di inculcarci queste moltiplicazioni nella mente, ecco che ora i bambini hanno a disposizione app e giochi che possono rendere tutto più divertente.

Si inizia di solito a imparare le tabelline dalla seconda elementare, iniziando dalla tabellina del 2 (qualcuno inizia anche da quella dell'1, decisamente facile), per andare man mano avanti fino a quella del 9. Sono fondamentali per poter fare velocemente le operazioni e i compiti di matematica in seguito e per questo motivo devono essere ricordate bene. E non devono più essere dimenticate. Giochi e app per rendere tutto un divertimento possono permettere di insegnare meglio le tabelline ai bambini.

Giochi per imparare le tabelline

In commercio ci sono tanti giochi che aiutano a imparare le tabelline, ma possiamo anche ricorrere al fai da te:

  • Memory per ogni tabellina, per associare moltiplicazione e risultato.
  • Schede con il metodo analogico di Camillo Bortolato, un maestro che ha rivoluzionato l'insegnamento della matematica a scuola: le schede sono in vendita, ma si possono realizzare facilmente a mano o al computer.
  • Canzoni delle tabelline

App per imparare le tabelline

Ecco, infine, alcune app per imparare le tabelline:

  • Moltiplica con Max su Google Play
  • Matematica: Moltiplicazione su Google Play
  • Learn to Multiply per le tabelline da 1 a 12
  • Math Games per giocare con tanti giochi di matematica

Non solo bambini e ragazzi, ma anche molti adulti potrebbero trovare l'utilità di queste applicazioni per fare un bel ripasso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione