INTERPRETAZIONE DEI SOGNI

Sognare il mare di notte: il significato del sogno

LEGGI IN 2'

Non è infrequente sognare il mare di notte, un’immagine onirica dalla simbologia molto forte, che va a sondare le nostre emozioni più nascoste. Nel linguaggio dei sogni, l'acqua rappresenta spesso la nostra vita emotiva, i sentimenti che proviamo sotto la superficie, mentre la terraferma rappresenta in genere quello che comunichiamo liberamente agli altri.

La notte poi è un altro simbolo particolare, da analizzare necessariamente considerando l’emotività del sognatore legata ad oscurità e penombra. In molti infatti amano la notte, spesso vista come il momento della giornata in cui ci si lascia andare e ci si diverte o ci si rilassa, ma per altri rimanda a qualcosa di negativo, torbido e spaventoso.

Non solo, perché anche l’idea che il sognatore ha dell’ambiente marino è essenziale per cogliere il giusto significato, in quanto l’acqua può avere accezioni positive e negative. In generale quindi, è importante interpretare il sogno del mare notturno prendendo in considerazione tutti questi elementi.

Come detto, il mare è la rappresentazione onirica del nostro inconscio, delle emozioni celate o non affrontate, del mondo interiore che condividiamo, se davvero lo facciamo, solo con poche persone. Un mare calmo è in genere allegoria di uno stato altrettanto tranquillo o della speranza di raggiungere un certo tipo di situazione.

Al contrario, un mare mosso e con onde altissime, può rappresentare degnamente un’emotività scossa per qualcosa che è accaduto di recente o per il modo di essere nella vita del sognatore. In notturna, si amplificano queste condizioni, perché solitamente l’oscurità indica anche la difficoltà di vedere bene quello che ci sta attorno.

In questo caso potrebbe voler dire che non riusciamo a saggiare a fondo quello che stiamo provando e che probabilmente siamo in balia delle nostre emozioni. Ma potrebbe anche darsi, se tutto sommato siamo tranquilli, anche nella penombra, che quello che ci può scuotere nella vita reale, ci appare non difficile da gestire per le nostre forze.

Magari siamo consapevoli che qualche turbamento emotivo è in atto o è possibile che arrivi in futuro, tuttavia forse siamo abbastanza forti per superarlo senza drammi. Con tanta consapevolezza delle nostre forze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta