ALL'ESTERO

Smart working, quali sono i luoghi più belli in cui lavorare?

Fare il proprio lavoro ovunque nel mondo: molte persone possono realizzare questo sogno grazie alla formula "smart working". Quali sono i luoghi esotici che potresti visitare mentre stai al computer?
LEGGI IN 1'

Lo smart working è uno dei regali (o degli incubi) che ci ha lasciato questa lunga pandemia. Se non hai un contratto di lavoro che ti vincola a un domicilio preciso, puoi decidere di lavorare veramente in qualsiasi angolo del mondo. E allora qui trovi dei luoghi magici, per sognare un po’ e magari ricominciare a viaggiare.

Bali è stata a lungo un punto caldo per coloro che cercano di fuggire pur avendo accesso a un'infrastruttura affidabile. Molte delle comunità costiere, come Canggu, o nell'entroterra nel cuore dell'isola intorno a Ubud, ospitano da tempo espatriati che cercano di lavorare all'estero da remoto. Bali è un ottimo punto di partenza per esplorare le vicine isole di Giava, Lombok, Flores e Kalimantan.

Cusco (Perù) ha tutte le infrastrutture di cui si ha bisogno, così come piccoli hotel e opzioni di alloggio boutique che sono spaziose e includono un angolo cottura. Nel giro di pochi minuti hai rovine pre-Inca e Inca meno esplorate che sono strabilianti.

Franschhoek, a un'ora e mezza nell'entroterra da Città del Capo, è nascosta in una valle nelle meravigliose terre vinicole del Sud Africa. La città è caratteristica e affascinante, ma ben attrezzata per aiutarti a rispondere a qualsiasi richiesta di lavoro inviata. Oltre ad alcuni dei migliori vigneti e dei migliori ristoranti del Sud Africa, ci sono una miriade di attività come mountain bike, escursionismo, equitazione, tour in galleria, giri in mongolfiera o una giornata al centro benessere.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta