2019/03/26 08:09:1415444

PSICOLOGIA

Sindrome da squillo fantasma, che cos’è e come si manifesta?

LEGGI IN 1'

Viviamo tutti con il telefono sempre in tasca (o per le signore in borsa). Non si esce di casa una volta senza raccogliere il proprio smartphone, le chiavi e il portafoglio. È diventato un oggetto indispensabile nella quotidianità, tanto da creare una sorta di dipendenza psicologica, talvolta preoccupante. Quante volte controlli le notifiche? Riesci a non utilizzare il tuo telefono per almeno un'ora (la notte mentre dormi non conta)? 

Che cos'è la sindrome da squillo fantasma?

È la convinzione che il telefono stia squillando quando in realtà nessuno ti sta cercando ed è una condizione che si verifica ripetutamente. È principalmente un sintomo di ansia. Questa sindrome è stata individuata dallo psicologo David Laramie ed è legata alla sindrome da vibrazione fantasma: la sensazione errata che il telefono stia vibrando quando lo si tiene in tasca.

La sindrome da squillo fantasma è comune? Sì, è molto comune, specialmente tra i millennials. In effetti, secondo quanto riporta la CBS, uno studio su oltre 290 studenti universitari statunitensi ha dimostrato che "il 90 percento di loro a volte ha percepito le sensazioni del telefono fantasma" e il 40% ha affermato che è accaduto "almeno una volta alla settimana". Che cosa causa la sindrome dello squillo fantasma? Il tuo telefono è diventato una parte di te a tal punto che diventi allenato a percepire le vibrazioni del telefono come una chiamata o un messaggio in arrivo. Quindi, a causa di questo tipo di abitudine, diventa davvero facile percepire in modo errato altre sensazioni simili.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione