2019/09/17 11:29:5838917
2019/09/17 11:29:5840580

PRIMA INFANZIA

Segnaposto battesimo fai da te: come realizzarli in pochi minuti

LEGGI IN 2'

Il giorno del battesimo è l’occasione per festeggiare il piccolo della famiglia. Dopo aver somministrato il sacramento il bimbo fa ingresso nella comunità cristiana. Si celebra in chiesa e ci si ritrova, successivamente, in famiglia tra pochi intimi, o con amici e parenti per fare festa in un locale o ristorante. 

Non è consuetudine fare dei segnaposto (come per i matrimoni) durante il pranzo, ma si potrebbe comunque realizzare una soluzione graziosa fai da te da sistemare sui tavoli accanto alle posate, eventualmente anche per sostituire la classica bomboniera da consegnare a fine giornata. E’ di piccole dimensioni, quindi perfetta per la tavola apparecchiata.

Il materiale per il segnaposto da battesimo fai da te è economico e facilmente reperibile.

Occorrente

Fiala in vetro con tappo in sughero, nastro, spaghetto bicolore, colla a caldo, confetti, targhetta, decorazione o ponpon (facoltativi)

Procedimento

Sistemare i confetti nella tinta che preferiamo (rosa, azzurro, giallo, verde) a gradazione nella fiala partendo dal bianco fino alla sfumatura più scura. Chiudiamo la fialetta e passiamo a decorare l’esterno con uno spaghetto o nastrino aggiungendo una targhetta, da fissare con un nodo ad una estremità dello spago. In alternativa, per una soluzione festosa, si possono inserire degli smart colorati e decorare appendendo un piccolo pompon al collo della fiala, o ancora incollare una piccola decorazione sul tappo come un animaletto o un fiore.

All’interno della fiala assieme ai confetti, dobbiamo inserire il nome del bimbo festeggiato, e la data della cerimonia. All’esterno sulla targhetta appesa all’esterno dobbiamo scrivere con un pennarello in tinta con il contenuto, il nome dell’ospite. Possiamo anche inserire le varie fiale decorate in un cestino, tra le decorazioni e il buffet. Gli invitati cercheranno il loro segnaposto e lo porteranno con sé al tavolo. Questa soluzione va bene se il numero degli invitati è basso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione