BRICOLAGE

Riparazioni fai da te: da dove iniziare?

LEGGI IN 2'

Fare le riparazioni fai da te è utile per aggiustare e sistemare piccoli danni in casa, e anche per rinnovare e riciclare mobili e oggetti che si sono rovinati o non ci piacciono più. Ma da dove iniziare? Ecco per te alcuni consigli e indicazioni per cominciare a dedicarti al bricolage.

Riparazioni fai da te: da dove iniziare in 5 punti

Ecco le prime mosse da prendere in considerazione:

1) Impara a riconoscere i materiali, così puoi documentarti e sapere cosa puoi fare, come puoi intervenire su quel materiale e cosa, invece, devi evitare per non rovinarlo;

2) Documentati sul tipo di riparazioni da fare in base al danno e intervieni solo se hai una certa sicurezza. In ogni caso, per le riparazioni fai da te, fai sempre una prova su un punto nascosto di quanto devi aggiustare o rinnovare. Ti ricordiamo che nella nostra area dedicata al bricolage, trovi consigli, spunti e idee (clicca qui per visitare la sezione);

3) Comincia a comporre la tua cassetta degli attrezzi in base alle tue esigenze e alle riparazioni fai da te che ti capita di dover fare più spesso. Per sapere quali sono gli attrezzi indispensabili, clicca qui. Per sapere come fare decluttering e come riordinare, leggi qui;

4) Valuta di dedicare uno spazio e un’area al bricolage. Ad esempio, qui trovi degli spunti per fare una parete attrezzata fai da te;

5) Pensa a fare dei piccoli investimenti comprando dei buoni prodotti per le riparazioni fai da te e conservali secondo le istruzioni, per la sicurezza e per mantenerli a lungo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione