RICICLO CREATIVO

Come riciclare e riutilizzare il pluriball: 3 idee creative

LEGGI IN 2'

Conosciamo il pluriball, la plastica con le bolle usata come materiale da imballaggio per oggetti fragili e qualche volta come passatenpo antistress. Che goduria a schiacciare le bolle di pluriball! Se ne abbiamo messo da parte un po’ (perchè tutto si ricicla e riutilizza!) possiamo pensare di riutilizzare il pluriball in maniera alternativa. Se abbiamo bimbi in casa, potranno aiutarci nelle fasi più semplici di riciclo creativo.

Timbro fai da te

Basta incollare una striscia di pluriball sul rotolo dello scottex ormai finito. Passare un colore o più colori acrilici sulla striscia e iniziare a decorare bigliettini o indumenti di stoffa facendo rotolare il rotolo e usandolo come timbro.

Borsa per la spesa

Ritagliamo un rettangolo di pluriball di 72x42cm di larghezza e ripiegamolo in due parti. Poi ritagliamo altre due striscie di 60x8cm che serviranno per i manici. A questo punto, cuciamo la borsa con ago e filo utilizzando un bordo in tessuto con cui fisseremo le due ali del rettangolo. A questo punto rigiriamo la borsa in maniera che le cuciture siano all’interno e realizziamo i bordi anche per i manici.

Successivamente cuciamo i manici direttamente sulla borsa con un bottone di riciclo su ogni estremità di ogni manico. Se ci piace, possiamo anche applicare e cucire una decorazione di carta.

Porta penne per bambini

Realizziamo uno sfizioso portapenne a forma di coccodrillo usando un rotolo di cartoncino dello scottex, il pluriball, carta di giornale e colori acrilici (altrimenti tempere mescolate a colla vinilica).

Inseriamo un rotolino di carta di giornale che farà da coda su una delle aperture del rotolo mentre chiudiamo e appiattiamo l’altro lato con del nastro adesivo. Rivestiamolo incollando intorno all’animale un foglio di pluriball. Realizziamo con il cartoncino le zampe e coloriamolo di verde. Infine ultimiamo il simpatico coccodrillo incollando come occhi due palline di feltro che andremo a disegnare e colorare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione