2019/12/05 15:52:4930437
2019/12/05 15:52:4916698

CONSIGLI DI VIAGGIO

I resort che stanno cercando di salvare le barriere coralline

Molti resort stanno combattendo contro i cambiamenti climatici e l'inquinamento, alcuni lo fanno proteggendo il prezioso ecosistema della barriera corallina. In che modo? Creando giardini di corallo o nuove formule di protezione solare.
LEGGI IN 2'

Quanto è bella una vacanza al mare, magare in un luogo esotico dove raggiungere a nuoto la barriera corallina. Peccato che le barriere coralline siano degli ecosistemi molto fragili, spesso danneggiate da tempeste, pesca eccessiva, cambiamento climatico e inquinamento. Pensa che le barriere coralline stanno morendo dal nostro uso di creme solari. La maggior parte dei filtri solari contengono i prodotti chimici ossibenzene e ottinoxato, che si staccano dalla nostra pelle nell'acqua, causando mutazioni nel corallo o nello sbiancamento del corallo, che uccide il corallo e lo spoglia del suo bel colore, lasciando un opaco, scheletro bianco dietro.

Molti hotel stanno prendendo provvedimenti per cercare di salvare le barriere coralline. Quali sono?

Fairmont Mayakoba. Si trova in massico a Playa del Carmen. Situato lungo la barriera corallina mesoamericana, la seconda più grande del mondo, consente agli ospiti del resort di uscire con una guida per lo snorkeling per vedere il lavoro svolto per ripristinare la barriera corallina. Il programma di restauro della barriera corallina porta la firma di Oceanus. Finora, il resort ha già piantato 1.500 piante di corallo di base e circa l'80% è ancora vivo.

Round Hill Hotel e Ville. Qui ci troviamo in Giamaica dove una volta la barriera corallina era caratterizzata dai coralli ramificati dorati. In collaborazione con scienziati marini locali, il resort sta realizzando un "giardino di coralli" e vuole ripiantare 5.000 coralli nei Round Hill Reef Gardens nei prossimi tre anni. Finora hanno piantato 1.100 coralli ramificati d'oro per ripristinare l'ecosistema.

Aqua-Aston Hospitality. Viaggiamo alle Hawaii. Questo brand possiede 40 hotel che offrono la vendita di campioni di crema solare sicuri per la pelle e per la barriera corallina. Aqua Aston è stato anche accreditato come membro fondatore della prima Giornata mondiale della barriera corallina il 1 ° luglio 2019.

Banyan Tree Vabbinfaru. Alle Maldive, questo villaggio si sta impegnando per la protezione della barriera corallina, con gli inventori della Global Coral Reef Alliance. Il resort utilizza strutture in acciaio con correnti a bassa tensione per promuovere la deposizione di carbonato di calcio attraverso il processo di elettrolisi dell'acqua di mare. L'idea è che i coralli cresceranno più velocemente, poiché il carbonato di calcio viene utilizzato per gli scheletri dei coralli.

Crediti Foto | Fairmont Mayakoba su Facebook

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione