RAZZE

Le razze di gatti che rimangono piccoli da conoscere

LEGGI IN 2'

Il mondo è bello perché vario, lo sappiamo, visto che madre natura ha reso l’universo ricco di specie animali e vegetali varie e variegate. In campo felino non ci sono eccezioni. E infatti, in mezzo ai tanti esemplari di taglia media e gigante, ci sono razze di gatti che rimangono piccoli, felidi in formato mignon davvero bellissimi.

Se consideriamo che il gatto Europeo classico ha un peso che va dai 4 ai 5 Kg per le femmine e da 6 a 7 per i maschi, ci sono razze che dimezzano questa stazza. Abbiamo citato l’Europeo perché si tratta del micio più comune da noi, facile da mettere a paragone con le razze piccole di cui parleremo tra poco.

Una delle più minute in circolazione è il Singapura, o gatto Singapore, un micio dall’aspetto tozzo e muscoloso, piuttosto basso. La femmina adulta in genere non pesa più 1,8Kg, mentre il maschio non arriva ai 3Kg. È un gatto vivace e giocoso, che ama stare in alto come tutti i felini, ma le zampe corte non gli danno ampio margine di salto.

Un altro esemplare da conoscere è il Munchkin, anche detto gatto Bassotto, proprio per la sua corporatura ridotta. Il maschio di questa razza pesa tra i 3 ed i 4 chili, mentre la femmina va dai 2 ai 3 chilogrammi. Questo tipo di gatto è molto apprezzato per la varietà di mantello, disponibile in molte varianti di colore, in versione lunga o corta.

E passiamo al simpatico American Curl, gatto noto per le sue orecchie a ricciolo, da cui appunto prende il nome. Si tratta di un esemplare non minuto, ma comunque di taglia medio piccola. La femmina arriva a pesare al massimo 3Kg, mentre il maschio può arrivare a 5Kg.

Il Devon Rex è un’altra razza di gatti di taglia piccola, caratterizzati da orecchie molto grandi, quasi sproporzionate rispetto al viso. Il peso di questi mici va dai 2 ai 4,5Kg massimo, con una statura piccola ed un pelo morbidissimo, più una caratteristica che li differenzia dalle altre razze, ossia i baffi molto corti.

In lista anche il Cornish Rex, parente del citato Devon, ma col pelo ondulato.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione