CREATIVITÀ - HOBBY E FAI DA TE

Come realizzare le forme del quilling: strumenti e procedimento

LEGGI IN 2'

La tecnica del quilling ha radici antiche che risalgono Rnascimento e si utilizza sfruttando delle striscioline di carta. La carta va arrotolata intorno ad un bastoncino apposito in modo da creare delle decorazione raffinate come fiori, foglie, animali e altri motivi. Tra le varie tecniche di lavoro con la carta il paper quilling ha un buon seguito anche perché è facilmente accessibile.

Come realizzare le forme del quilling: strumenti

Carta colorata molto sottile, bacchetta di legno o matita, colla vinilica, stuzzicadenti, pinzetta, cerchiometro, forbici, mascherine per forme più complesse, spilli con capocchia grande, tappetino di sughero 

Come realizzare le forme del qulling: procedimento 

Se vogliamo partire da forme di base, basta scegliere un’immagine o una silhouette e dopo aver scelto i colori passare a ritagliare la carta a strisce sottili dell'altezza che ci serve (normalmente 2 o 3 mm) e infilare nella fessura della bacchetta apposita per arrotolare, oppure usando una matita. Poi inserirla nel cerchiometro scegliendo il diametro di cui abbiamo bisogno. Poi potremo schiacciare, modellare o renderla ovale secondo le varie esigenze. Appena sarà modellata, incollare l’estremità mettendo un pizzico di colla sullo stecchino lavorando di precisione. A questo punto servirà assemblare e incollare le varie forme. Per forme semplici è possibile lavorare anche solo con le mani. Naturalmente lo strumento renderà il lavoro più semplice e veloce.

La pinzetta è utile se dobbiamo lavorare con forme molto piccole, mentre gli spilli sono utili per fissare le forme senza farle srotolare, in attesa di incollarle ad altre forme, o per realizzare gli angoli partendo dal cerchio per trasformarle in forme quadrate e triangolari.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta