2019/11/19 22:57:3038068
2019/11/19 22:57:3021854

IN FORMA

Quanto ci vuole per riprendersi dopo il parto?

Per tornare come prima della gravidanza dopo il parto non bastano certo i 40 giorni del puerperio, anche se la nascita è avvenuta naturalmente e senza complicazioni. Considera che hai bisogno almeno dai 3 mesi all'anno, e talvolta anche qualche mese in più.
LEGGI IN 2'

Il parto è stato sereno, è andato tutto bene, però ti senti stanca. La nascita del bambino è un evento naturale, ma traumatico e ci vuole un po' per tornare alla normalità. Non esiste un tempo preciso. Per recuperare dopo il parto, alcuni medici parlano di 6 settimane, altri di due anni e altri affermano che dopo un anno il corpo ha consumato tutta la sua capacità di recupero.

I processi e le modifiche che devono essere riadattati dopo la consegna sono numerosi. Inoltre, ad avere un ruolo importante è lo stato emotivo della mamma. Il puerperio è l'insieme di fasi che una donna vive fisicamente e psicologicamente dopo il parto. In linea di massima è fatto di lacrime, punti da guarire, che possono essere le suture dell'episiotomia, del cesareo o delle lacerazioni, e di cambiamenti ormonali e anatomici.

In gravidanza gli organi interni lasciano il posto all'utero, che cresce di mese in mese. A sua volta, gli ormoni aumentano per attivare il processo di gestazione: la nuova disposizione interna influenza la digestione, la minzione e i processi intestinali in generale.

La capacità polmonare diminuisce perché la frequenza cardiaca aumenta. Infine, l'aumento del volume dell'addome pone difficoltà durante il movimento, il sonno o la vita quotidiana in generale. Insomma, cara mamma, tu lo sai, tutto bellissimo, ma non è come dirlo...

Per tornare come prima, la prima fase inizia direttamente dopo il parto e termina dopo circa 45 giorni. questo punto, le ferite, l'infiammazione e lochi sono sotto controllo. Questo periodo è un vero caos mentale e fisico.

Il restringimento dell'utero può richiedere da 1 a 3 mesi, così come gli organi interni che devono tornare al loro posto. E devono riprendersi anche pavimento pelvico, la vagina, l'ano e l'uretra. Nel caso del taglio cesareo, il recupero richiede almeno un anno.

Per quanto riguarda la perdita di peso, è probabile che il corpo abbia bisogno di un anno per eliminare le riserve di grasso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione