2019/04/19 23:24:267705

PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Quanto costa veramente un matrimonio?

LEGGI IN 2'

Molte coppie decidono di rimandare il matrimonio perché costa troppo, come se fosse necessario spendere un'esagerazione per rendere legare davanti allo Stato o a Dio, per chi è religioso, la propria unione. Eppure per le coppie moderne è così: secondo uno studio appena realizzato da TBH si scopre che le spose stanno abbandonando la tradizione, in termini di outfit, che la tecnologia viene sfruttata molto di più per la lista nozze e che aumentano le celebrazioni autunnali, per evitare il caldo estiva. Quello che però non cambia è la spesa: sempre esagerata e decisamente in aumento.

Secondo Brides, nel 2017 un matrimonio standard costava in media 20mila euro, nel 2018 la cifra è quasi raddoppiata (e gli invitati sono circa 200). Questo almeno in America. In Italia, le cifre sono importanti ma un più basse: la media è di circa 20mila euro per 100/150 invitati. Se noti, gli americani spendono di più ma invitano anche più persone (quasi il doppio).

E chi paga? Il numero di coppie sovvenzionare da mamma e papà sono in aumento. Meno del 30 dei novelli sposi si finanzia completamente il matrimonio, mentre in più del 40 percento dei casi lui e lei non ci mettono neanche un centesimo. Nella restante percentuale, invece, i genitori danno un contributo sostanzioso, ma non si fanno carico dell'intera spesa.

Interessante anche la stagionalità delle nozze: un tempo maggio era il mese delle spose e i sì erano numerosi anche in giugno e luglio. L'anno scorso i matrimoni estivi sono diminuiti del 20 percento e si sta facendo largo l'autunno, complice una stagione bella ma più mite e magari anche alcune destinazioni del viaggio di nozze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione