POLLICE VERDE

Qual è la differenza tra piante annuali e piante perenni?

Sapere la differenza tra piante annuali e piante perenni è il modo migliore per organizzare un giardino fiorito sempre al momento giusto. Ecco quindi qualche indicazione importante per comprare e coltivare il tuo verde.
LEGGI IN 2'

La differenza tra piante annuali e le piante perenni sta nei rispettivi cicli di vita. Il "Ciclo di vita" indica il tempo impiegato da una pianta per crescere dal seme fino a produrre i propri semi. Dal punto di vista botanico, le piante annuali completano il loro ciclo di vita in una stagione.

Per fare un esempio: metti i semi dei fiori dell'anno scorso nel terreno in primavera, spuntano nuove piante e durante l’estate producono fiori. Verso la fine della stagione di crescita (fine estate o inizio autunno), i fiori annuali producono semi, segnalando alle piante che il loro ciclo di vita è completo. Avendo raggiunto la loro missione riproduttiva, moriranno quando arriveranno le prime forti gelate dell'autunno.

Le piante perenni sono coltivate da semi di solito non producono fiori nel loro primo anno.  Hanno un ciclo di vita più lungo. Compensano la riproduzione più lenta fiorendo per più di un anno. Comunque sia, alcuni hanno vita breve, durano solo tre anni, inclusi columbine e lupino, alcune sono annuali e auto-seminanti e possono riapparire anno dopo anno, come  Portulaca grandiflora.

Alcune piante che sono perenni nelle loro terre native (ad esempio, ai tropici) sono trattate come se fossero annuali nelle regioni più fredde. Molte persone comprendono questa distinzione ma hanno ancora problemi a mantenere i termini chiari.

Come si distinguono al momento dell’acquisto? I garden centre tendono a vendere le piante perenni singolarmente (in vaso), mentre le annuali sono più comunemente vendute in confezioni da sei. In genere pagherai le pagherai di più, perché offrono un valore maggiore e perché i vivai investono parecchio tempo nella loro coltivazione. Le annuali possono essere un'ottima scelta per un'aiuola ai bordi della strada in cui il tuo obiettivo è quello di avere una massa di colori accattivanti per tutta l'estate. Il motivo è semplice: fioriscono per periodi più lunghi durante l'estate rispetto alle piante perenni).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta