BENESSERE

La pizza fa bene alla salute?

Mangiare una pizza fumante è sempre una buona idea, soprattutto se è cotta al momento e ha una farcitura leggera. Ecco qualche consiglio per evitare di ingrassare o di nuocere alla salute consumando uno dei piatti tipici della tradizione italiana.
LEGGI IN 2'

Sono pochi gli italiani che sanno resistere a una bella e buona pizza. È un classico appuntamento settimanale, è la salvezza quando non si sa che cosa mangiare, è l'aperitivo sfizioso o la soluzione rapida in pausa pranzo. Ma fa bene? Prima di tutto è molto calorica e fa alzare la glicemia. Quindi se sei a dieta, prima di ordinare una margherita dovresti pensarci bene. La pizza generalmente è ricca di sodio, calorie, grassi saturi e carboidrati raffinati, soprattutto se hai scelto farciture con salsiccia, prosciutto o wurstel.

La verità è che la pizza è composta dagli stessi componenti di qualsiasi altro pasto: carboidrati, proteine e grassi. Fornisce dunque energia, sapore e soddisfazione. Inoltre, la salsa di pomodoro è ricca di vitamine e antiossidanti. A fare la differenza è il tipo di pizza: come abbiamo detto all'inizio, quelle più caloriche sono a base di peperoni, salsiccia e formaggi. Inoltre, sono da vietare le pizze surgelate. Meglio mangiarla una volta in meno ma che sia fatta al momento.

Per ridurre il sodio, cerca di non mangiare la crosta, oppure opta per un impasto integrale. Scegli una farcitura tradizionale. La salsa rossa è ricca di vitamina A, C e licopene, ed è un'opzione migliore rispetto a salse cremose. Se non sei un appassionato di pomodoro, prova con del pesto. Sii consapevole del formaggio e cerca di non esagerare. Inoltre, scegli condimenti intelligenti, come le verdure, che sono ricche di fibre e varie vitamine. Non dimenticare le porzioni: quello che metti sulla tua pizza è importante, così come quanto ne mangi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta