DECOUPAGE

Piatti di vetro decorati fai da te: la tecnica decoupage

LEGGI IN 2'

I piatti di vetro decorati fai da te si inseriscono nell’arredamento con un tocco di eleganza. Personalizzarli con il decoupage vuol dire abbinarli alla perfezione con il resto della casa, sia per quanto riguarda i colori sia per quanto riguarda lo stile.


Piatti di vetro decorati fai da te: cosa ti serve
Ecco l’occorrente per decorare i piatti con il decoupage:

  • Forbici;
  • Pennello piatto e morbido;
  • Alcol o primer;
  • Carta normale, tovaglioli, carta di riso, carta decoupage da cui ritagliare le immagini;
  • Colla vinilica o colla decoupage;
  • Colori.


Piatti di vetro decorati fai da te: la tecnica decoupage
Spieghiamo passo passo come fare il lavoretto fai da te:

1) Dai una pulita al piatto da un lato e dall’altro usando l’alcol. Questo passaggio è utile anche per il successivo incollaggio;

2) Eventualmente stendi un primer per il vetro;

3) Ritaglia le immagini;

4) Attaccale dal diritto sul retro del piatto. Usa un pennello piatto e la colla decoupage apposita o la colla vinilica appena diluita (ma non troppo). Tampona la colla che eventualmente esce dai bordi;

5) Stendi la colla sulle figure anche dopo averle incollate, dal centro verso i punti esterni;

6) Fai asciugare e distribuisci uno o più colori intorno all’immagine e sul piatto. Fai dei movimenti fermi per non far colare il colore. In questo senso, la pulizia con l’alcol o l’eventuale aggrappante facilitano la prese dal colore (e anche della colla).

7) Quando il lavoretto è asciutto, puoi anche stendere una mano di vernice.

Come avrai intuito, andiamo a realizzare la decorazione sotto il piatto. Ma se volessi farla sopra i piatti di vetro decorati fai da te, dopo la pulizia, esegui i passaggi all’inverso, quindi prima colori il piatto e poi vi incolli le figure.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione