DECOUPAGE

Piatti decorati a tema mare fai da te: come farli con il decoupage

LEGGI IN 2'

I piatti decorati a tema mare fai da te personalizzano la casa delle vacanze, ricordano le ferie della bella stagione, aggiungono un tocco marino all’ambiente. Per fare questi accessori decorativi, usa la tecnica base del decoupage.

L’effetto sottovetro
Per una decorazione che ricorda la trasparenza del mare, fai il decoupage sottovetro.

Per questo tipo di lavoro fai da te, usa un piatto di vetro, che avrai pulito con l’alcool per una sgrassatura che agevola l’incollaggio. In questa fase, c’è chi stende un aggrappante.

Trova una o più immagini a tema marino: puoi prenderle da qualsiasi materiale cartaceo o acquistare delle figure stampate su carta decoupage, tovagliolo o carta di riso.

Quindi, le ritagli e le incolli al centro, con poca colla vinilica appena diluita con acqua o il collante specifico per decoupage. Ma attenzione: devi attaccare l’immagine di modo che il diritto si veda da sopra il piatto (è questo, appunto, l’effetto sottovetro).

Se la colla esce fuori, pulisci con una spugna umida. D’altra parte, crea un velo di colla anche sul retro delle immagini.

Eventualmente, puoi anche dipingere e verniciare il retro del piatto, anche se il bello è decorare pure la parte superiore del piatto.

Puoi creare delle onde sopraelevate con i colori a rilievo, incollare degli elementi decorativi marini come le conchiglie, i vetrini, delle pietre che ricordano le sfumature del mare, riprodurre la sabbia con una pasta modellabile.

Altre varianti per i piatti decorati a tema mare fai da te
Con la stessa tecnica, puoi fare il decoupage anche sui piatti di ceramica, puliti con l’alcool. Evidentemente, in questo caso, non hai la trasparenza del vetro, quindi incolli le figure sulla parte superiore del piatto, di modo che si veda direttamente il dritto delle immagini.

Per questo lavoro creativo, puoi verniciare perché non c’è il vetro che dà protezione al piatto.

Inoltre, la tecnica del decoupage si fa anche sulla plastica e su molti altri materiali. E comunque puoi anche usare solo le carte e decorare ogni centimetro del piatto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta