HAIR STYLE

Pettinature capelli sporchi: idee per camuffare ed essere al top

LEGGI IN 2'

Non sempre riusciamo a coccolare la nostra chioma, e delle volte non riusciamo neanche a lavarli tanti sono gli impegni. La giornata dovrebbe essere di quarantott’ore! Come ovviare a questo inconveniente considerando che dobbiamo per forza uscire per lavoro e  dedicarci ad incombenze varie?

Ecco due idee di pettinature graziose e utilissime per mascherare i capelli sporchi. Le acconciature sono facili da ricreare a casa.

Messy bun  

Come primo passaggio spruzzare un po’ di shampoo a secco sulle radici in modo da dare un po’ di volume e rendere i capelli più morbidi. Raccogliere capelli due ciuffi corposi ai lati e sulla sommità della testa e realizzare un intreccio fino alla nuca lasciando la parte finale liberi.

Fissare alla fine treccia con una molletta invisibile. Quindi unire la parte finale ad un po’ di  capelli presi dalla parte superiore della nuca, e realizzare un  messy bun, uno chignon alto e “disordinato” lasciando il resto della chioma libera e sciolta. 

Chignon coda bassa

Si tratta di una pettinatura deliziosa che aggiunge un tocco più originale alla classica coda di cavallo bassa con elastichetto. Dopo avere spruzzato una dose di shampoo secco, fare una coda bassa e arrotolaresopra l’elastico due volte i capelli per creare un elegante chignon e fissarlo con lo stesso elastichetto della coda.

L’interessante è che il look è elegante ma anche ideale per situazioni più casual o la palestra. In effetti i capelli rimangono stretti e sicuramente non si allenteranno durante il giorno. Possiamo anche lasciare libere alcune ciocche al lati del viso per una pettinatura più naturale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta