2019/12/12 17:11:5436442
2019/12/12 17:11:5547140

RICETTARIO

Pesto di pistacchi: la ricetta da provare


INGREDIENTI

300gr di pistacchi non salati

150ml di olio extravergine di oliva

1 ciuffetto di basilico fresco

1 spicchio d'aglio

Acqua quanto basta

1 cucchiaio raso di parmigiano reggiano (opzionale)

1 cucchiaio raso di pecorino romano (opzionale)

PREPARAZIONE

Quando il nostro palato desidera qualcosa di sapido e gustoso, il pesto di pistacchi è proprio quello che ci vuole per soddisfarlo. Questa salsina è infatti ottima per farcire panini e tartine, ma anche per condire la pasta, senza dimenticare il tocco di sapore in più che potrebbe donare a insalate capresi o a secondi di carne e pesce o anche a contorni di verdure.

Insomma, se siamo alla ricerca di sapori golosi e ricchi, il pesto di pistacchi è la ricetta giusta a cui dobbiamo dedicarci. Scegliamo ovviamente una materia prima di buona qualità, optando per pistacchi non salati e preferibilmente di provenienza italiana, meglio se siciliani, ma anche per basilico fresco biologico e magari a Km 0.

Come possiamo vedere qui in basso, la ricetta del pesto di pistacchi è molto semplice e veloce da eseguire, quindi ogni volta che ci viene desiderio di questa bontà, possiamo prepararla in pochissimo tempo, anche conservando il prodotto in frigo per qualche giorno se non lo consumiamo subito.

La ricetta veloce del pesto di pistacchi

Iniziamo con la pulizia dei pistacchi, forse il lavoro un pochino più lungo da fare. Eliminiamo il guscio duro e sfreghiamo con una spugnetta abrasiva pulita il frutto per eliminare la pellicina. Possiamo anche mettere i nostri pistacchi in acqua calda, ma questo passaggio rischia di attenuare un po' il sapore di questa frutta secca.

Una volta eliminate le pellicine, mettiamo i pistacchi insieme all'olio extravergine di oliva, all'aglio epurato dal bulbo centrale e ai formaggi appena grattugiati nel mixer e facciamo andare il macchinario a impulsi per sminuzzare bene tutti gli ingredienti solidi.

A seconda della consistenza, aggiungiamo più o meno acqua a filo, col mixer in funzione, per rendere il nostro pesto di pistacchi cremoso e non grumoso. Ovviamente la grana del prodotto può anche essere più rustica e grossolana. Dipende dal nostro gusto e dalle ricette per cui prevediamo di usare questa golosa crema salata.

Assaggiamo il pesto di pistacchi ed eventualmente aggiustiamo di sale, poi utilizziamo per le nostre preparazioni di cucina. Come detto, il prodotto può anche essere conservato in barattoli di vetro con coperchio per 2-3 giorni in frigorifero.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione