2019/09/21 14:12:0228064
2019/09/21 14:12:0234507

RICETTARIO

Pesca Melba, la ricetta originale del dessert con frutta e gelato


INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 pesche mature

500gr di gelato alla vaniglia

350gr di zucchero bianco semolato

600gr di acqua

20 lamponi freschi

4 cucchiai di sciroppo di lamponi o ciliegie

50gr di mandorle a lamelle

PREPARAZIONE

La pesca Melba è un delicato e goloso dessert a base di pesche fresche o sciroppate, lamponi, gelato alla vaniglia e lamelle di mandorla, ideato a Londra dallo chef francese Georges Auguste Escoffier, che lo volle dedicare alla cantante lirica Nellie Melba.


Questo dolce freschissimo, grazie alla presenza di frutta e gelato, è un fine pasto elegante e raffinato, pur essendo semplicissimo da fare e comporre. Tutte buone ragioni per proporlo ai nostri ospiti per cene o pranzi estivi in compagnia.

Qui di seguito gli ingredienti e la ricetta originale di questo dessert internazionale, che soddisfa davvero tutti i gusti.

Procedimento

Iniziamo a trattare le pesche, facendo un piccolo taglietto sul fondo e tuffiamole in acqua bollente per una decina di minuti. Dopo di che sgoccioliamole e poniamole in una coppa con acqua fredda e ghiaccio per creare uno shock termico, che ci aiuterà ad eliminare la buccia della pesca senza rovinare la polpa.

Fatta questa operazione, tagliamo le pesche a metà ed epuriamole del nocciolo interno. Lasciamole da parte e prepariamo uno sciroppo, mettendo a bollire l'acqua con lo zucchero. Quando lo zucchero sarà sciolto e l'acqua avrà raggiunto i 100° C, spegniamo e immergiamo le pesche, lasciandole in ammollo per una quindicina di minuti per farle caramellare.

Prendiamo quattro coppette e creiamo una base di gelato alla vaniglia, poi poniamo al centro la mezza pesca con la parte cava verso il basso. Versiamo lo sciroppo di lamponi, i lamponi freschi e decoriamo con le mandorle a lamelle. Volendo possiamo rendere la nostra pesca Melba ancora più golosa con un ciuffo di panna montata.

Il consiglio

Se abbiamo poco tempo a disposizione per preparare la ricetta, possiamo anche usare le pesche sciroppate già pronte, ben sgocciolate dal loro succo. Se vogliamo possiamo anche sostituire lo sciroppo di lamponi con un po' di liquore alla ciliegia

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione