BELLEZZA

Pelle secca sui piedi: consigli per prepararli alla bella stagione

LEGGI IN 2'

Hai tolto le scarpe da ginnastica o gli stivali, dopo un lungo inverno, e hai notato che i piedi sono davvero in uno stato pietoso. Pelle secca e morta sulle dita, sulla pianta e soprattutto sul tallone. E poi si sono formati calli e duroni.

Quali sono le cause?

  • Mancanza di umidità. La pelle dura, secca, screpolata e desquamata è più comune sui talloni e sulle piante dei piedi poiché hanno il minor numero di ghiandole sebacee. 
  • Calore e umidità. Indossare spesso scarpe chiuse, come stivali e scarpe da ginnastica, può creare un ambiente umido intorno ai piedi. L'esposizione dei piedi a tale calore e umidità può far fuoriuscire l'umidità della pelle e farli diventare spessi, secchi e screpolati.
  • Irritazione. Anche indossare scarpe inadatte per lunghe ore o stare in piedi troppo a lungo può esercitare una pressione costante sui tuoi piedi. Inoltre provoca un eccessivo attrito contro la pelle e può renderla secca, dura o callosa.
  • Invecchiamento. Con l'età, la nostra pelle perde la capacità di trattenere l'acqua e diventa più sottile e meno carnosa. Questo è uno dei motivi per cui le persone anziane che attraversano il naturale processo di invecchiamento sperimentano più spesso la pelle secca e dura.
  • Obesità. L'obesità è un'altra causa della pelle secca dei piedi semplicemente perché i piedi portano più peso. Questo peso aggiunto può ostacolare la circolazione sanguigna e indurire i piedi.

Come preparare i piedi alla bella stagione

  • Esfoliazione: fai degli scrub con lo zucchero, elimina i calli e spazzolali a secco.
  • Idratali regolarmente: può aiutare a ridurre la pelle secca esistente e prevenire l'accumulo di nuova pelle secca sotto la superficie dei piedi. 
  • Usa la pietra pomice o la lima: aiutano a rimuovere la pelle secca e dura e i calli dai piedi. Una pietra pomice è una pietra lavica naturale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta