TEMPO LIBERO

Pecorella di Pasqua fai da te: come realizzarla con l’ovatta e i pom pom

LEGGI IN 2'

E’ quasi Pasqua, il periodo ideale per divertirsi con lavoretti e piccole creazioni da realizzare con i bambini. Una delle protagoniste pasquali più tenere è la pecorella che possiamo realizzare con il fai da te sfruttando ovatta oppure pom pom. Ecco due lavoretti di Pasqua da creare in modo semplice e divertente con materiale di riciclo, facilmente reperibile in casa.

Pecorella di Pasqua fai da te con l'ovatta

Occorrente
Ovatta, cotton fioc, cartoncino colorato (nero, bianco e rosa) altrimenti cartoncino bianco, matita,  pennarelli, colla a caldo
 
Procedimento
Dividere l’ovatta i piccoli pezzi. Incollare tra loro i pezzi il più possibile sferici con la colla a caldo. Lasciare asciugare. Poi inserire alla base dell’ovatta quattro cotton fioc che faranno da zampe. Quindi disegnare gli occhi su cartoncino bianco e realizzare la pupilla nera con il cartoncino nero. Quindi realizzare  anche il musetto su cartoncino rosa. Se preferiamo disegnarlo, possiamo farlo sul cartoncino bianco e poi colorarlo con i pennarelli
 
Pecorella di Passqua fai da te con i pom pom

Occorrente
Filato di lana grosso, forbici, foglio feltro, occhi mobili (o feltro bianco), pennarello bianco, colla a caldo
 
Procedimento
Arrotolare una matassa di filo di un colore a scelta, intorno alle quattro dita della mano. Far passare un filo di lana sopra e nella zona centrale della matassa e legare con un nodo. poi sfilare la matassina cautamente e fare un altro nodo sulla stessa matassa. Tagliare i lembi del filo troppo lunghi e ritagliare la matassa in modo da realizzare un pom pom. Tagliare i fili che fuoriescono per renderlo pienamente tondeggiante.
 
Poi disegnare la testa della pecora sul feltro con la matita e ritagliarla. Poi incollarla sul davanti del pom pom. Di seguito, incollare gli occhi mobili o creare due cerchietti bianchi e due più piccoli neri che faranno da pupille. Basta incollare il nero sul bianco, a formare gli occhi della simpatico animale. Infine con un pennarello bianco delineare il musetto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta