RICETTARIO

La ricetta della panna cotta alle fragole

  • DESSERT
  • PER GRANDI OCCASIONI
  • MEDIA
  • PIù DI 2 ORE

INGREDIENTI

450gr di fragole fresche mature

125gr di latte intero

350gr di panna grassa (heavy cream)

1 cucchiaino e mezzo di gelatina granulare

70gr di zucchero semolato

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE

Quando il clima estivo si fa sentire, scegliere dessert freschi, che chiudano il pasto con dolcezza e senza stufare il palato, è sempre la scelta migliore. In realtà la maggior parte dei dolci al cucchiaio si presta alla perfezione ad essere servita in ogni stagione e fra questi la panna cotta è uno dei più apprezzati.

La cosa bella di questo dolcetto è che si può personalizzare come si preferisce, donando qualche nota aromatica con la frutta del periodo. In estate possiamo, ad esempio, cimentarci nella ricetta della panna cotta alle fragole, che porta in tavola tutta la freschezza dei frutti rossi e piace sia ai grandi sia ai più piccoli.

Rispetto alla panna cotta classica con la coulis di frutta, in questo caso le fragole sono ridotte a purea e inserite proprio nel composto. Il dessert avrà quindi un bell'aspetto rosato e potrà essere decorato con un semplice ciuffo di panna montata e qualche fragola fresca.

La ricetta della panna cotta alle fragole

Scegliamo fragole mature per la nostra preparazione e, dopo averle lavate e mondate dal picciolo, tagliamole a pezzetti e frulliamole finemente. Passiamo la purea in un colino a maglia stretta in modo da epurare il composto dai semini e per il momento teniamo da parte.

Versiamo il latte in una casseruola, versiamo sopra la gelatina granulare e lasciamo riposare per una decina di minuti, poi aggiungiamo il sale, lo zucchero e la purea di fragole. Scaldiamo il composto a fuoco vivace, mescolando continuamente, fino a raggiungere i 60° C.

Aggiungiamo l'estratto di vaniglia e la panna e trasferiamo subito il pentolino su una coppa piena di ghiaccio per raffreddare, mescolando costantemente. La miscela dovrà raggiungere i 10° C, dopo di che si può filtrare il composto nei biccherini o nelle cocotte in ceramica.

Copriamo con la pellicola e refrigeriamo per almeno 5 ore. Al momento di servire, per favorire il distacco del dolce dal recipiente, immergiamo in acqua calda per pochi secondi, appoggiamo il piattino e rovesciamo la nostra panna cotta alle fragole. Farciamo a piacere.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta