RICETTARIO

La ricetta del pane rustico ai 5 cereali

LEGGI IN 2'

Per chi ama rimboccarsi le maniche in cucina e dedicarsi alla creazione di prodotti da forno fatti in casa, la produzione del pane è sempre la prima sfida da affrontare. I lievitati sono infatti tanto buoni quanto insidiosi per chi è alle prime armi, ma quando si sono carpiti tutti i loro segreti sono anche in grado di darci tante soddisfazioni.

Niente è buono come l'invitante profumo del pane rustico o pane casereccio appena sfornato. Per tale motivo vale la pena concedersi ogni tanto il lusso di prepararlo con le nostre mani per averlo fresco e fragrante sulla tavola. Magari in occasione di un pranzo o una cena speciali, dove vogliamo che i commensali siano coccolati dai nostri manicaretti dall'inizio alla fine.

Per il pane rustico ai 5 cereali, buonissimo e ricco di fibre, possiamo acquistare le farine già mixate oppure miscelarle noi. Le farine classiche da usare per questa preparazione sono frumento, avena, orzo, farro e riso, ma se vogliamo possiamo sostituire le ultime due con segale e mais, a seconda dei gusti.

Gli ingredienti circa 1,5Kg di pane

  • 700gr di farina di frumento integrale
  • 200gr di farina di avena
  • 200gr di farina di orzo integrale
  • 70gr di farina di farro integrale
  • 50gr di farina di riso
  • 1 panetto di lievito di birra disciolto in 60CL di acqua tiepida con mezzo cucchiaio di zucchero
  • 20gr di sale fino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Procedimento

Setacciamo insieme le farine in una ciotola ampia e creiamo una fontanella centrale all'interno della quale verseremo l'acqua con lievito a filo, alternando con sale e olio. Impastiamo con cura e a lungo, almeno 10-15 minuti. Per facilitarci il lavoro, una volta che la pasta è omogenea, possiamo lavorarla sul piano infarinato.

Rassettiamo l'impasto formando una pagnotta e rimettiamo nella ciotola, coprendo il tutto con un canovaccio e ponendo in un luogo tiepido. Lasciamo lievitare per circa un'oretta e mezza, dopo di che impastiamo nuovamente e diamo al pane la forma desiderata. Se vogliamo possiamo anche aggiungere semini o fiocchi di cereali.

Poniamo il pane su una teglia foderata con carta pergamena e lasciamo lievitare per un'altra ora. Dopo di che pratichiamo dei taglietti in cima e mettiamo nel forno già caldo a 200° C per circa 50 minuti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta