TUTTO CAPELLI

Olio per capelli, quale scegliere?

Prendersi cura dei capelli con un olio è un ottimo modo per idratarli in profondità, nel rispetto totale delle loro esigenze. Devi imparare a scegliere l'olio giusto e magari sfruttare tecniche diverse per applicarlo.
LEGGI IN 1'

Utilizzi gli oli per i capelli? Sono prodotti molto interessanti che se applicati prima dello shampoo, nutrono e riparano la fibra capillare. È, inoltre, possibile mescolare più prodotti per ottimizzarne le proprietà e le funzioni. Ma quale scegliere?

L' olio di jojoba e l'olio di cocco aiutano a nutrire, riparare e levigare i capelli regolando la produzione di sebo. Per usarli come balsamo, basta versare l'olio che preferisci tra le mani, quindi strofinare le chiome. Passa le dita a "rastrello", andando dalle radici fino alle punte. Questa tecnica permette di dare una consistenza particolare ai capelli idratandoli in profondità. Saranno lucidi e flessibili.

Come maschera nutriente, applica l'olio sui capelli, insistendo sulle punte. Avvolgi un asciugamano umido sulla testa e lascialo in posa per tutta la notte. Al mattino, lava i capelli facendo due shampoo.

Per non appesantire i capelli fini, la soluzione migliore è usare un olio "secco", in quanto penetra rapidamente nella pelle e nei capelli invece di rivestirli. Spruzzalo sui capelli bagnati prima di farli asciugare all'aria, mentre se lo metti sui capelli asciutti, aggiungono consistenza e lucentezza.

Qualsiasi olio può essere usato come maschera per riparare i capelli. Puoi dormirci o applicarlo 10 minuti prima di entrare nella doccia o mentre prepari la cena. Risciacqua i capelli con acqua calda senza esagerare con la temperatura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione