MATRIMONIO E SPOSE

Notte prima delle nozze: come rilassarsi

LEGGI IN 2'

Il giorno e la notte prima delle nozze si pensa agli ultimi passaggi, alla quantità di cose che non sono state risolte e l’ansia cresce inesorabile. Dopo mesi di impegno e organizzazione si pensa di poter stare tranquille ma non è cosi sembra mancare sempre qualcosa. Ma ormai il tempo è scaduto, e quel che è fatto è fatto. Ma come riuscire a rilassarsi prima di sdraiarsi a letto in attesa del grande giorno? Ecco qualche spunto su cui riflettere in attesa che il sonno prenda il sopravvento. 

- Organizzare un momento tisana da sorseggiare in terrazza scaricando la tensione ammirando il blu notte del cielo e le stelle, con la mente libera. Scegliere tra infusi a base di valeriana e camomilla e melissa.

- Sfogare la tensione scrivendo e facendo un diario che ripercorra gli ultimi giorni prima del “sì”. Potremo scrivere l’ultima pagina e rileggere qualche passo. Andremo al letto più serene.

- Fare una lunga telefonata alla nostra amica o amico del cuore che magari ci già passato e sa cosa dire in questi casi. Scaricheremo tensioni e avremo da parte sua frasi e consigli teneri e rassicuranti.

- Cenare in due a lume di candela senza rispondere al telefono (almeno per la sera prima!): potremo guardarci finalmente negli occhi serenamente con il patto di non parlare dell’organizzazione delle nozze, di ciò che non si è riusciti a fare, ma solo di noi stessi.

- Realizzare un mandala antistress, disegni da colorare con cui combattere l’ansia, trovare pace e relax in vista del giorno in cui verremo travolti dalle emozioni più intense e per cui bisogna arrivare con la mente leggera.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione