RICETTARIO

Mousse di lenticchie: la ricetta chic per il cenone di Capodanno

  • SECONDO
  • PER GRANDI OCCASIONI
  • MEDIA
  • 1 ORA E 30

INGREDIENTI

350gr di lenticchie secche

1 cipolla dorata

2 carote grosse

1 gambo di sedano

1 foglia di alloro

100gr di panna da cucina (anche vegetale)

Sale e pepe

PREPARAZIONE

Dopo un Natale con i fiocchi, il menù successivo da curare nel dettaglio è certamente quello di Capodanno, a cui prestare la giusta attenzione per renderlo sufficientemente legato alla tradizione culinaria nostrana, ma senza scadere nel banale. Certo, le ricette classiche sono sempre le migliori, ma un po' di fantasia in cucina, lo sappiamo bene, è sempre apprezzata.

Per il cenone di San Silvestro o per il pranzo di Capodanno si può poi osare, portando in tavola qualche rivisitazione che possa far felici i nostri ospiti. Una buona opzione in questo caso è la mousse di lenticchie, alternativa valida e molto chic alla ricetta classica che prevede i legumi cotti in umido, per fare da base a cotechino o zampone.

Se abbiamo poco tempo a disposizione, possiamo usare anche le lenticchie precotte per preparare questo piatto. Non dimentichiamo però di farle insaporire per qualche minuto insieme agli altri ingredienti, prima di passare alla fase successiva, in cui si trasformeranno in una crema soffice.

Mousse di lenticchie, la ricetta

Sciacquiamo accuratamente le lenticchie secche, dopo di che mettiamole in padella coprendole con una quantità di acqua o brodo vegetale pari al doppio del volume delle lenticchie stesse. Tagliamo la cipolla in sei parti, aggiungiamo una o due foglie di alloro.

Peliamo le carote, tagliamole a rondelle e buttiamole in pentola. Facciamo lo stesso con il gambo di sedano. A questo punto accendiamo la fiamma e portiamo a bollore a fuoco vivo. Dopo di che abbassiamo e lasciamo sobbollire con coperchio per circa 30-40 minuti o comunque fino a quando le lenticchie e le verdure non sono morbide.

Ora aggiungiamo il sale e il pepe, eliminiamo la foglia di alloro e frulliamo tutto, aggiungendo 100gr di panna da cucina e lasciando la pentola scoperchiata per far ridurre la parte liquida della nostra mousse di lenticchie. La consistenza dovrà essere simile ad una crema spumosa.

Facciamo intiepidire e serviamo riempiendo una sac à poche, creando un decoro di mousse di lenticchie sul piatto, sul quale adagiare due fette di cotechino o anche due di seitan, se prevediamo un pasto vegetale. In alternativa, se vogliamo un effetto vaporoso, possiamo usare il sifone da cucina.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione