RICETTARIO

Mousse alle fragole light con la ricetta leggerissima

PREPARAZIONE

La primavera ci invita a mettere in tavola ricette fresche e salutari che però onorino anche il palato e lo delizino. In questo periodo i dolci al cucchiaio sono proprio quello che ci vuole. E la mousse alle fragole light è una ricetta facile e veloce che va bene per la merenda di tutta la famiglia.

In genere le mousse di frutta e questa in particolare, sono a base di panna e per questo motivo chi è a dieta o non vuole esagerare con i grassi le evita. La ricetta suggerita di seguito è invece leggera, in quanto sostituisce la whipped cream con ingredienti che non ci fanno venire sensi di colpa e rendono la mousse anche più fresca.

Certamente possiamo anche usare una panna a basso contenuto lipidico e glucidico, se vogliamo l’effetto spumoso della mousse di fragole classica. In alternativa seguiamo questa ricetta di soli tre ingredienti, tutti vegetali e senza glutine, quindi ottimi anche per chi segue regimi dietetici particolari.

La ricetta leggera della mousse alle fragole

Il primo step per fare la mousse di fragole light è di tagliare le fragole, togliere la parte verde superiore e metterle in un sacchetto da riporre in freezer qualche ora. Dopo un pochino di tempo noteremo che la frutta si è completamente ghiacciata ed è pronta quindi alla fase successiva, ossia essere versata nel frullatore con il latte di cocco e lo sciroppo d’agave.

Frulliamo ad impulsi, usando un elettrodomestico con lame studiate per alimenti duri e ghiaccio, fino a quando la consistenza del composto non appare cremosa. In alternativa possiamo mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e usare un frullino ad immersione con bocchetta tritaghiaccio.

A questo punto versiamo la mousse in bicchieri o coppette e decoriamo con qualche fragola e una foglia di menta, spolverando del cacao amaro o della cannella se ci fa piacere aggiungerli.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione