VIAGGI

5 motivi per cui puzzi dopo un volo

Al termine di un volo, soprattutto molto lungo, si rischia di avere un cattivo odore. Come mai si puzza? Possono esserci molti motivi e non sono tutti legati alla sudorazione. Ecco dunque alcune cause a cui dovresti prestare attenzione.
LEGGI IN 1'

Ti sarai accorto, che quando scendi da un volo puzzi o comunque hai un odore sgradevole. Non hai sudato, eppure ti senti sporco. È più di una sensazione, perché se ti guardi intorno anche gli altri passeggeri non sono messi benissimo. Come mai? Ecco i motivi più frequenti:

Disidratazione. Viaggiare e soprattutto volare può farti disidratare. Potresti camminare di più o semplicemente dimenticare di bere la stessa quantità di acqua che sorseggi quando sei seduto alla scrivania. La disidratazione non è solo malsana, ma è anche una delle principali cause dell'alitosi.

Attenzione alle scarpe. Indossare le stesse scarpe ogni giorno (cosa comune durante il viaggio, a causa dello spazio limitato).

Sudore da stress. Viaggiare può essere stressante. Sfortunatamente, il tuo corpo può reagire a situazioni difficili con il sudore. A peggiorare le cose, la sudorazione indotta dallo stress è più puzzolente rispetto alla normale sudorazione. Quando sei ansioso, il tuo corpo produce sudore dalle ghiandole apocrine, che attira più batteri che causano cattivi odori rispetto al sudore causato dal calore o dagli allenamenti.

Dieta diversa. Mangiare alimenti può alterare il tuo odore, trasformandolo da dolce in acido. Ci sono cibi che dovresti evitare come le verdure crocifere, la carne rossa, il pesce e i cibi spazzatura trasformati.

Saltare i pasti. Forse sei troppo occupato per mangiare o stai solo cercando di risparmiare saltando il pranzo mentre viaggi in una destinazione costosa. Potresti finire con i dolori della fame e l'alitosi, a causa della chetoacidosi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione