PSICOLOGIA

5 modi per tornare pieni di energia dopo le vacanze

LEGGI IN 2'

Le vacanze non sono sempre rigeneranti. Come mai? Talvolta scatenano un po’ di depressione, perché staccare dagli impegni di lavoro potrebbe significare fare i conti con se stesso, con le proprie frustrazioni, con ciò a cui stai rinunciando quotidianamente. Per fare in modo che ciò non accada, ecco alcuni consigli da seguire.

Pianifica una giornata tampone. Anche se tornerai al lavoro subito dopo le vacanze, fai in modo che il tuo avviso di assenza dall'ufficio dica che tornerai un giorno dopo. Regalati un giorno per recuperare il ritardo e iniziare come vuoi tu. In linea di massima, se rientri di lunedì, fai in modo di essere a casa il sabato.

Blocca il tempo nel tuo calendario. Il tuo calendario può essere rapidamente riempito con tante riunioni e chiamate. Pensa in anticipo e blocca di proposito parti di tempo nel tuo calendario in modo che le persone non possano sommergerti di impegni.

Elimina temporaneamente le app di lavoro, come Slack, e-mail e LinkedIn. Rimuovere la tentazione fa miracoli per aiutarti a rilassarti e tornare riposato dopo le vacanze. Dai l'esempio e stacca la spina.

Fidati della tua squadra. Organizza in anticipo quali dei tuoi colleghi copriranno i diversi aspetti del tuo ruolo mentre sei in vacanza. Lascia che siano i tuoi contatti di riferimento, se succede qualcosa, a gestire anche gli imprevisti.

Prenditi del tempo per le vacanze. Preoccuparsi di perdere promozioni, rimanere indietro sul lavoro non ti fa bene e potrebbe rovinarti le ferie. Invece di togliere solo i giorni festivi, prenditi un paio di giorni di vacanza in più. Concediti una vera pausa, anche se piccola.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione