MATRIMONIO E SPOSE

Matrimonio, cosa dire alle persone che non sono state invitate

Organizzare un matrimonio è come pianificare un grande evento, condito di drammi personali. Tra i drammi da gestire, ci sono le persone che si offendono perché non sono state invitate. Che cosa dire loro?
LEGGI IN 2'

Quando è ora di organizzare un matrimonio, il compito più difficile è selezionare gli invitati, perché non si può ospitare tutti. Non è giusto, non ha senso e costerebbe davvero un’esagerazione. Fare una selezione socialmente accettabile, al tempo di una pandemia, non è difficile, ma quando si tornerà alla normalità, il problema tornerà a sussistere. Cosa dire a chi si è offeso e chiederà come mai è stato escluso?

  1. Dai la colpa alle dimensioni. Se hai deciso di mantenere il tuo matrimonio piccolo, puoi usarlo come motivo per dire alle persone che potrebbero chiedere perché non è stato inviato un invito. Fai sapere a quelle persone che significano molto per te e che ti piacerebbe celebrare questa pietra miliare della tua vita con loro, solo in un modo diverso.
  2. Dai la colpa alla distanza. Se hai deciso di organizzare il tuo matrimonio in una città lontana, fai sapere a quegli ospiti che hai deciso di mantenere la lista degli invitati piccola. Poiché il viaggio è stato un fattore in più per gli ospiti, hai selezionato solo un gruppo ristretto di persone.
  3. Sii sincera. Ser il tuo matrimonio non è né piccolo né in un luogo lontano e hai comunque deciso che non volevi quella persona al tuo matrimonio, puoi spiegare loro il vero motivo.
  4.  Decidi di gestirlo dopo il matrimonio. Se scopri di essere sopraffatta dalle persone che cercano di scoprire perché sono state invitate al tuo matrimonio e non sei dell'umore giusto per gestirla o dare loro una risposta, allora non farlo. Puoi far loro sapere che avrete modo di parlarne, li contatterai in privato appena ti sarà possibile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione