SCUOLA DI CUCITO

Mascherine fai da te in stoffa con tasca per il filtro: come realizzarle facilmente

LEGGI IN 2'

Le mascherine sono ormai parte integrante del nostro look giornaliero per difenderci dal contagio, e ogni giorno abbiamo bisogno di un pezzo pulito che ci accompagni nel corso della giornata. Se preferiamo indossare una modello fai da te personalizzato da lavare e disinfettare quotidianamente, ecco come procedere per realizzarne una in stoffa con tasca per inserirvi il filtro intercambiabile.

Occorrente

2 pezzi di cotone (o tessuto TNT) , 2 elastici da 17 mm (da 13cm per i bambini), righello, macchina da cucire (o ago e filo), ferro da stiro

Procedimento

Ritagliare due pezzi di stoffa con 21cm di base e 19cm di altezza (14x15cm se è destinata ad un bambino). Prendere il righello e segnare sui lati corti 5,5cm in due punti partendo dall’alto e dal basso dei lati lunghi. Piegare a metà il primo quadrato e passare il ferro per fissare la piegatura. Riaprire la stoffa, ripiegari i lembi, superiore e inferiore, sulla linea immaginaria a 5,5 cm dal basso e dall’altro dei bordi, e allinearla alla linea centrale che divide a metà il riquadro.

Cucire i due elastici impunturando anche i due lati corti lasciando 1cm di margine di cucitura. Fare lo stesso lavoro con l’altro riquadro, poi mettere i due quadrati a contatto sul rovescio, fissarli con gli spilli in modo da non sbagliare, impunturare i bordi lasciando la parte superiore aperta.

Rovesciare la mascherina e stirare al meglio. Quindi cucire il top lasciando un’apertura al centro del lato che misura 7cm per inserire il filtro da cambiare quotidianamente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione