ERBORISTERIA

Rimedi della nonna contro il mal di testa da cervicale

LEGGI IN 2'

La cervicale infiammata è un problema che porta chi ne soffre a patire di forte dolore al collo, spesso associato ad altri sintomi fastidiosi. Il mal di testa e l’emicrania sono fra questi, ma non mancano anche disturbi a livello gastrico come anche vertigini e nausea, un quadro completo che rende la cervicalgia davvero antipatica.

Il mal di testa, come detto, è un vero classico quando si soffre di cervicale, un ulteriore fastidio che dobbiamo affrontare. Il modo più semplice per evitarlo è andare all’origine del problema, attenuando il dolore al collo anche con l’aiuto di un buon chiropratico, il quale andrà a risistemare le vertebre disallineate che danno origine al disturbo.

Per quanto riguarda i rimedi della nonna contro il mal di testa da cervicale si può iniziare a cambiare alcuni comportamenti errati. Tanto per cominciare è bene che l’uso di computer e device non sia peggiorativo, quindi ben vengano sedie ergonomiche da scrivania, schermo del pc sistemato alla giusta altezza e distanza dal viso, smartphone non usato troppo spesso.

In secondo luogo, consideriamo la possibilità di acquistare un cuscino per sostenere la cervicale, in modo da riposare in posizione corretta. Detto questo, passiamo a vedere i rimedi pratici veri e propri contro il mal di testa da cervicale, partendo dal tè a base di corteccia di salice, un ingrediente che è alla base della famosa aspirina.

L’infuso si prepara come qualunque altro, mettendo in infusione la corteccia di salice bianco in acqua bollente, circa un cucchiaio abbondante ogni mezzo litro e lasciando in infusione coperto per circa dieci minuti prima di filtrare e bere. Questa tisana è un ottimo antidolorifico naturale.

Un buon massaggio decontratturante al collo, eseguito con l’olio di canfora, aiuta sia a rendere meno dolorante la cervicale, sia ad attenuare il mal di testa che si è scatenato in sua risposta. Il massaggio si effettua con le mani calde e inumidite con l’olio, che può essere sostituito anche con quello di iperico, pizzicando e allungando le vertebre del collo.

A volte anche un bagno caldo, stimolando la circolazione, può ammorbidire cervicalgia ed emicrania, dandoci sollievo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione