NOTIZIE D

Maid su Netflix: i punti di forza della serie tv

LEGGI IN 2'

La miniserie tv americana intitolata Maid attualmente disponibile su Netflix, ci ha coinvolto a tal punto da sperare di vedere anche una seconda stagione. In realtà la serie drammatica autoconclusiva tratta da un’autobiografia di Stephanie Land è ricca, e sembra averci detto già tutto. E poi la sua forza è che facilmente riusciamo ad immedesimarci e soffrire con la protagonista.

La protagonista é Alex (Margaret Qualley) una giovane madre in fuga dal compagno di vita Sean, che ha abusato emotivamente di lei. La ragazza riesce a rompere con l’alcolista Sean e a resistere per il bene della figlia Maddy, non ancora treenne. 

Prende la macchina e tutto il poco che possiede e cerca aiuto. Prima di tutto cerca sostegno dallo Stato che è burocratizzato a tal punto da non riuscire a farle trovare un lavoro adeguato e un asilo per la bambina, poi dalla madre narcisistica e con un disturbo bipolare (Andie MacDowell) che non è in grado di badare nemmeno a se stessa, poi dal padre ex alcolista e con un passato da violento.

Cerca di sollevarsi ma le persone che potrebbero aiutarla non lo fanno, soprattutto gli uomini (il compagno, il padre) irresponsabili e deboli. Le uniche persone dalle quali trova conforto è Denise che gestisce la casa rifugio per vittime di violenza domestica, e Regina, una madre single, avvocatessa benestante, ma drammaticamente sola.

Ha bisogno di un lavoro per aver il sussidio ma la burocrazia le mette il bastone tra ruote per cui riesce a trovare solo un lavoro malpagato come donna delle pulizie a ore, per liberarsi dai lacci e lacciuoli che la legano a Sean e che fatica a tenere lontano dalla figlia. 

L’uomo chiede l’affidamento e lei si batte confortata anche dai suoi sfoghi su carta (ha il sogno di diventare una scrittrice), inciampa, torna sui sui passi, ma resiste grazie alla sua vera arma: il lavoro duro, l’unico che può darle l’indipendenza e un tetto sulla testa.

Alex intraprende un percorso durante il quale si rende conto che solo lei può salvare se stessa, tenendo accanto l’unica certezza della vita: il suo amore per Maddy.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta