TRUCCHI E SOLUZIONI

Maglioncini di Natale: come lavare la lana senza infeltrirla

LEGGI IN 3'

“Quanto manca a Natale?” Alzi la mano chi non ha ancora sentito i propri figli fare questa domanda. Perché, si sa, il Natale è la festa più attesa dai bambini. Per i regali sotto l’albero, per i dolci di tutti i gusti, per le luci che accendono le strade e gli addobbi che riempiono le case. A Natale tutto si trasforma e, in un’atmosfera così calda e coinvolgente, non può mancare l’outfit perfetto. Stiamo ovviamente parlando dei pullover e dei maglioncini natalizi. I bambini preferiscono quelli colorati e fantasiosi con renne, elfi, dolcetti: più sono originali, meglio è.

E allora ecco qualche pratico consiglio per lavare a casa i maglioncini natalizi dei bimbi e mantenere la lana morbida e in perfetta forma per il giorno più importante dell’anno.

 

I consigli su come lavare i maglioni di lana a casa

Come tutti i capi di lana, anche per i maglioncini natalizi dei bimbi occorre prestare molta attenzione durante il lavaggio. Il rischio infatti è che, se non lavata correttamente, la lana si infeltrisca e il maglione si restringa passando dalla taglia bimbo alla taglia bambola. Come fare per evitarlo? Per prima cosa, guardare sempre ciò che è indicato sull’etichetta. E poi seguire i nostri consigli su come lavare i maglioncini natalizi in lavatrice o a mano.

 

Macchie ostinate sul maglioncino? Ecco come eliminarle

Pranzi, cene e tantissimi dolci: a Natale, anche per i bambini più attenti, è difficile non macchiarsi. Ma riportare il maglioncino natalizio al suo splendore non è impresa impossibile. Il segreto è trattare le macchie, tamponando delicatamente la lana con sapone di Marsiglia e acqua fredda.

 

Maglioncini di Natale bimbi: come lavare la lana in lavatrice

Quando scegli di lavare la lana in lavatrice, seleziona sempre un programma specifico a una temperatura massima di 30° o addirittura a freddo. In questo modo la temperatura rimarrà costante sia durante il lavaggio sia durante il risciacquo evitando l’effetto lana infeltrita.

Inserisci nel cestello i maglioncini natalizi riempiendolo fino a metà (non oltre, altrimenti i maglioni si schiacceranno), aggiungi un detersivo molto delicato, apposito per la lana, e l'ammorbidente.

Puoi utilizzare una piccola dose di Vernel Carezza Delicata: è senza coloranti e ipoallergenico ideale per questo tipo di lavaggi perché aiuta a preservare le fibre dei tessuti.

Una volta finito il lavaggio, è importantissimo togliere subito i maglioncini di Natale dalla lavatrice e strizzarli delicatamente in un asciugamano: una lunga permanenza in acqua, infatti, può far infeltrire la lana.

 

Lavare a mano i maglioncini natalizi dei bambini

Se, dopo aver consultato l’etichetta, hai scoperto che il lavaggio in lavatrice non è consigliato, puoi sempre lavare i maglioni a mano. Il modo più sicuro per lavare la lana a mano, inclusi i maglioncini natalizi dei bambini, è preparare una bacinella piena di acqua alla temperatura massima di 30°C, aggiungere il detersivo e lasciare i maglioni in ammollo per circa 10 minuti. Dopo aver risciacquato il maglione di lana, strizzalo delicatamente per far scorrere via l’acqua di cui si è impregnato e mettilo ad asciugare.

 

Maglione infeltrito: come recuperare il pullover di Natale

Perché i maglioni di lana si infeltriscono? La risposta è semplice, il cambio di temperatura. Se uno dei maglioncini di Natale dei tuoi bambini si è ristretto, niente paura: esiste un modo semplice per recuperare la lana infeltrita utilizzando acqua calda e ammorbidente. Prendi una bacinella piuttosto capiente e riempila di acqua tiepida. Immergi nell’acqua il maglione di lana infeltrito e rimpicciolito e aggiungi l’ammorbidente Vernel Carezza Delicata. Lascia il maglioncino in ammollo per tutta la notte e, il mattino dopo, risciacqualo e mettilo ad asciugare appeso a una gruccia: il peso contribuirà ad allungarne le maglie e a restituirgli la forma giusta.

 

Asciugare i maglioni di lana in asciugatrice

Una volta completato il lavaggio, strizza delicatamente i maglioncini natalizi per togliere un po’ di acqua. Poi mettili su uno stendino ben distesi in orizzontale, lontano da fonti di calore e dall’esposizione diretta al sole. In alternativa, se indicato sull’etichetta, puoi mettere i maglioncini di Natale in asciugatrice. Con qualche attenzione in più: scegli le basse temperature, non mischiare con altri tessuti, controlla costantemente il processo di asciugatura per verificare che i capi siano integri e infine interrompi il ciclo con qualche minuto di anticipo quando la lana è ancora umida, per far completare l’asciugatura al naturale.

Ora i maglioncini di Natale dei tuoi bimbi sono pronti per essere conservati in vista del prossimo anno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta