2019/10/22 09:14:0517101
2019/10/22 09:14:057762

LAVANDERIA

Macchie di fango sui vestiti: come toglierle in modo efficace

LEGGI IN 2'

Le macchie di fango sui vestiti si possono togliere con facilità. I tessuti possono anche sporcarsi con la terra rossa, l’argilla o l’erba frammista alla terra ed eventualmente all’acqua.

Ecco come pulire gli indumenti in 3 mosse:

1) Asciugare
Innanzitutto, lascia che le macchie si asciughino. Queste, infatti, sono melmose, quindi, se le tratti subito rischi di sporcare ancora di più i tessuti.

2) Togliere
Una volta che le macchie sono asciutte, puoi eliminare lo sporco con una spazzola per vestiti, un vecchio spazzolino da denti a setole morbide, le stesse mani, scegliendo lo strumento più idoneo in base alla quantità e al tessuto.

Puoi anche scuotere il capo. Ovviamente, esegui tutti i movimenti con attenzione, a maggior ragione se si tratta di tessuti delicati.

3) Pretrattare
Soprattutto se le macchie di fango sono ostinate e, dopo la spazzolatura, restano degli aloni, devi pretrattarle con un prodotto idoneo o comunque un rimedio che non rovini i tessuti.

In commercio, trovi lo smacchiatore specifico per fango ed erba che si mette sulle macchie con un applicatore comodo. In linea di massima, sfreghi un po’ l’area macchiata e lasci che il prodotto stia in posa per un quarto d’ora circa, quindi fai il risciacquo con l’acqua tiepida mentre strofini con delicatezza il capo. Ma consulta le istruzioni del prodotto e seguile.

Se non hai modo di prendere lo smacchiatore, potresti provare con il sapone di Marsiglia asciutto o un altro rimedio della nonna che alcuni usano anche per la seta, ovvero acqua e aceto.

Ma in ogni caso controlla che non danneggino i tessuti.
 
Infine, lava i vestiti normalmente e, se serve, ripeti il pretrattamento.

Macchie di fango sui vestiti: a cosa fare attenzione
Non usare acqua troppo calda e non mettere i vestiti con le macchie in asciugatrice in quanto le tracce di fango potrebbero fissarsi ancora di più.

In generale, è sempre buona norma provare il rimedio scelto e anche lo smacchiatore su un piccolo punto prima di applicarlo totalmente sui tessuti sporchi di fango o terra, e rispettare le indicazioni dell’etichetta dei vestiti, anche per sapere se puoi trattarli con l’acqua.

Infatti, per alcuni indumenti, ad esempio per quelli in seta, potrebbe essere segnalato il lavaggio a secco o professionale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione