2019/12/09 07:02:2045395
2019/12/09 07:02:207309

PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Libretto messa matrimonio fai da te: idee e spunti

LEGGI IN 2'

L’organizzazione delle nozze è al completo, mancano solo gli ultimi dettagli per la messa, e siamo in fibrillazione. Siamo alla fine di questo lungo percorso, ma dobbiamo impegnarci in un' ultima cosa. Perchè i dettagli contano, e come. Se ci piace l’idea di personalizzare il libretto messa, utile per la cerimonia religiosa ma da sfruttare anche come ricordo per un matrimonio con rito civile, possiamo provare a realizzarne una serie fai da te per gli invitati. Basta produrne uno ogni due ospiti, da sistemare sui sedili della chiesa (due per panca) poco prima della partenza del rito del matrimonio. Ma come fare? Ecco i consigli da cui trarre ispirazione.

Materiale 

Cartoncino ecrù o tortora 42 x 60, taglierino, matita, gomma, righello, fogli bianchi di carta pergamena A4 (da dividere a meta per realizzare due fogli), ago, cordoncino, fiocco di raso, rametti o fiori, colla a caldo

Procedimento

Prima cosa decidere cosa inserirvi: rito di introduzione, e le due letture, il salmo, il Vangelo,  la descrizione di come si svolgerà la cerimonia, le preghiere dei fedeli, i canti, con aggiunta delle formule scelte dagli sposi.

Poi scegliere un tipo di carta raffinata come la pergamena, e il carattere da utilizzare per la stampa che sia ben leggibile.

Numerare le pagine in successione con la matita per stampare i testi in ordine e fronte retro. Serve prendere un cartamodello, tagliare il cartoncino per la copertina e i fogli a misura. Poi fissarli con ago e cordoncino. Inserire nomi degli sposi e data matrimonio nella prima pagina. La copertina va decorata come più ci piace con elementi naturali da fissare con cordoncino o colla a caldo: mazzolino di fiori, rametto o nastrino di raso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione