TEMPO LIBERO

Kayak per bambini: consigli e regole per iniziare

LEGGI IN 1'

Lo sport è un'occasione di crescita, una scuola di vita che insegna valori e ccostruisce competenze, di cui far tesoro anche da adulti. E l'occasione per divertirsi in compagnia.

I bambini amano fare attività sportiva in acqua e tra gli sport più divertenti e più abbordabili da praticare al lago, fiume o mare anche per bimbi meno grandicelli c’è il kayak, con cui fare movimento e divertirsi contemporaneamente.

Non sempre si affrontano le novità con serenità soprattutto da parte degli adulti che accompagnano i piccoli a fare una prova. Ecco qualche consiglio e le regole di base per i bambini che desiderano iniziare a fare kayak (con l’istruttore) nel due posti. 

  • Indossare giubbotto di salvataggio e scarpe da scoglio
  • Provare solo se ci si sente sicuri (e in grado di nuotare)
  • Vivere il kayak come un gioco
  • Prendere confidenza usando il kayak per fare esercizio (su consiglio dell'istruttore) con giochi di equilibrio e di forza
  • Iniziare con il kayak Sit On Top (per cui ci si siede sopra, e non Sit In per cui ci si siede dentro) perché la ipologia più stabile, inaffondabile e in caso di ribaltamento più facile per riprendere posizione
  • Verificare le condizioni meteorologiche 
  • Optare per la stagione estiva
  • Scegliere una zona facile con acque non troppo fredde (nel caso indossare la muta)
  • Usare l’abbigliamento adeguato per restare comodi e non soffrire il freddo nel caso si cada in acqua
  • Proteggersi con crema solare, occhiali e cappellino per il sole

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione