PSICOLOGIA

I 10 incubi più comuni negli adulti

Una notte agitata capita a tutti. Ci sono persone però che devo fare i conti con veri e propri incubi, talvolta è sempre lo stesso sogno. Ma sai quali sono gli incubi più ricorrenti negli adulti?
LEGGI IN 1'

Gli incubi possono essere una brutta compagnia, non solo da bambini. Ci sono tantissimi adulti che passano notti movimentate. Di cosa abbiamo paura? Prima di tutto devi sapere che si verifica durante il sonno REM, che è l'ultimo ciclo di sonno. Durante questa fase, il cervello registra le associazioni tra determinati eventi ed emozioni.

Poi bisogna distinguere tra incubo e brutto sogno. L'incubo riguarda più la paura di essere attaccati, minacciati o addirittura di morire, e più spesso colpisce gli uomini. Il brutto sogno, invece, non provoca un risveglio, e si basa più sui conflitti interpersonali. È una manifestazione più femminile che maschile.

I 10 incubi più comuni

  • L'aggressione fisica
  • I conflitti interpersonali (cattiva comprensione sul lavoro, in una relazione, ecc.)
  • Il fallimento
  • Problemi di salute delle persone che ami
  • Ansia e depressione (quinti tantissimo pianto disperato)
  • Essere inseguiti
  • Le forze del male
  • Incidenti (il classico è sognare di cadere)
  • Un disastro ambientale (guerre, alluvioni, tempeste)
  • La paura degli insetti: ragni, vespe...

Gli incubi possono essere collegati all'assunzione di determinati farmaci come i beta bloccanti o quelli destinati a trattare il morbo di Parkinson. Anche l'astinenza da alcol o farmaci antidepressivi può portare ad incubi. Alcuni semplici rimedi possono aiutare ad avere notti migliori: in erboristeria puoi trovare l'infuso di passiflora o quello di Escholtzia, prova a fare meditazione o a leggere qualcosa di spensierato. Se il problema si cronicizza, conviene parlarne con un esperto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta