2019/08/23 10:11:199703
2019/08/23 10:11:1945598

EROS

I 5 sensi a letto

LEGGI IN 3'

Affinare i sensi

Dopo i primi anni di relazione, è facile incappare nella routine e un po’ di stanchezza affiora anche tra le lenzuola. Se è capitato anche a te e vuoi dare un dolce impulso alla tua vita sessuale, non c’è niente di meglio che una riscoperta dei cinque sensi.

Risvegliare la propria energia sessuale significa coinvolgere tutti i nostri sensi percettivi, senza dare per scontato semplici gesti quotidiani. Il tatto, l’olfatto, il gusto, la vista e l’udito, attraverso cui passano tutte le nostre esperienze di vita, vogliono essere stimolati anche nei momenti più intimi. Senza trucchi, scorciatoie, o strani giochi di ruolo, la passione può essere risvegliata semplicemente concentrandoci sulle nostre percezioni, il nostro corpo e quello del nostro partner.

Tatto: pelle contro pelle

Chi non farebbe follie per un massaggio dopo una giornata di duro lavoro? La ricerca di una psicologa americana rivela però che solo il 65% delle coppie si dedica a massaggi e carezze prima di fare l’amore, impiegando dai 6 ai 20 minuti. E il restante 35%? Salta i preliminari.

L’andare subito al sodo non è una brutta eccezione, ma deve restare tale, e cioè un’eccezione. Se ti sei posta l’obiettivo di riscoprire e valorizzare la tua intesa sessuale, devi esplorare la tua pelle e la sua, e lui deve fare altrettanto. Dedicale tempo e dolcezza. Il tatto, tra tutti, è il senso più importante nell’esperienza erotica, perché la pelle è l’organo erogeno per eccellenza, il punto di fusione e incontro tra due mondi.

Olfatto: la chimica dell’amore

Un recente studio americano ha dimostrato che la nostra narice è capace di cogliere la presenza di feromoni emessi dal nostro corpo. I feromoni sono sostanze secrete da particolari ghiandole sudorali, apparentemente inodori, che possono stimolare il desiderio sessuale. Deve quindi scattare l’alchimia olfattiva perché si accenda la passione.

Ogni persona ha un suo particolare odore, unico, inconfondibile. Se hai dormito una notte senza il tuo uomo sicuramente avrai notato la sua presenza nell’odore del suo cuscino, e questo profumo avrà rispolverato mille ricordi facendoti compagnia. L’odore viene percepito senza essere mediato dalla parte razionale del cervello; è quindi perfetto per fissare ricordi legati all’emotività.

Gusto: dalla bocca al bacio

Il bacio è una vera e propria fonte di piacere sessuale, l’atto che incendia il nostro desiderio. Lo scambio di saliva ricca di testosterone, l’ormone maschile che potenzia il desiderio sessuale, stimola le nostre papille gustative, inviando al cervello messaggi eccitanti.

La nostra bocca non ha paragoni nel mondo animale, perché la usiamo per alimentarci, respirare e assaporare, ma anche per sorridere, parlare e, soprattutto, baciare. Se un assaggio del nostro cibo preferito ci lascia deliziate, baciare il nostro uomo ha un effetto estasiante. L’imperativo è quindi riscoprire i baci, come preludio all’incontro amoroso, il primo atto per tutto ciò che seguirà.

Vista: solo per i tuoi occhi

L’80% delle informazioni che arrivano al nostro cervello passa attraverso gli occhi. Il contatto visivo è essenziale e imprescindibile per un buon dialogo (un dialogo corretto e reciproco), sia che avvenga nell’intimità, sia che si tratti di convincere nostro figlio a togliersi le scarpe.

I nostri occhi si esprimono con un linguaggio universale. Tutto si può dire attraverso lo sguardo. Sono lo specchio di quello che pensiamo: con queste parole silenziose possiamo trasmettere le emozioni più intense, le opinioni più dure. Uno sguardo seducente ha sul nostro uomo un effetto più eccitante di un corpetto sexy.

Udito: sussurri nell’intimità

Il lobo delle orecchie, la parte visibile del nostro udito, è una parte del corpo troppo spesso sottovalutata ma dalla forte carica erogena. Questa piccola superficie del nostro orecchio è una tra le più ricche di terminazioni nervose.E basta un semplice sussurro per stimolarlo.

Non c’è niente di più magico e di più affascinante della voce del proprio uomo sussurrata sull’orecchio. Le labbra che accarezzano l’aria intorno al nostro lobo. Le parole scambiate con dolcezza trasmettono i nostri sentimenti più intimi che, a suon di vibrazioni, vengono liberati nell’aria, per un’apoteosi di romanticismo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione