TUTTO SULL'ASTROLOGIA

Come si calcola l'ascendente zodiacale

LEGGI IN 2'

Il calcolo dell'ascendente zodiacale è meno complicato di quanto potrebbe sembrare; ciò di cui si ha bisogno sono poche informazioni, che devono essere però precise: è necessario conoscere il luogo di nascita, naturalmente la data e in modo particolare l'ora esatta. Scopriamo nel dettaglio come si calcola l'ascendente zodiacale e soprattutto che cos'è.

Molti fra coloro che conoscono solo superficialmente l'oroscopo tendono a considerare l'ascendente una sorta di maschera da mostrare agli altri, in realtà potrebbe essere considerato un meccanismo di difesa: l'ascendente ci dice come affrontiamo gli eventi davanti ai quali ci veniamo a trovare ogni giorno. In sostanza, gli ascendenti mostrano quale reazione naturale ha ciascun individuo al cospetto di persone e situazioni nuove e mai vissute prima.

Come si calcola l'ascendente zodiacale

Per calcolare in maniera precisa l'ascendente devi per prima cosa trasformare l'ora della nascita in ora locale, aggiungendo oppure sottraendo i minuti in base alla città di nascita e tenendo conto naturalmente anche di ora legale e solare. Per fare un esempio, chi è nato a Milano deve sottrarre 23 minuti all'orario della propria nascita e, più in generale, chi è nato al di sopra di Bologna deve togliere 20 minuti; i nati tra Bologna e Napoli, invece, devono sottrarre 10 minuti mentre per coloro che sono nati a sud della città partenopea l'ora di nascita corrisponde all'ora locale e dunque non devono effettuare alcuna sottrazione.

Conoscendo l'ora locale si può calcolare anche l'ora siderale, che si ottiene sommando l'ora locale al tempo siderale; attraverso una tabella puoi verificare qual è il tempo siderale collegato alla tua nascita e sommarlo all'ora locale, ottenendo così l'ora siderale. Con quest'ultima si può risalire all'ascendente, dato che ogni segno zodiacale ha un'ora siderale; quella dell'Ariete, ad esempio, è compresa fra le 18:01 e le 18:59, quella del Toro fra le 19:00 e le 20:17 e così via. Il calcolo complessivo dell'ascendente, come si può vedere, può richiedere un po' di tempo ma non è affatto complicato.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione