PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

La sposa delle nevi

LEGGI IN 3'

La sposa delle nevi

Hai deciso di sposarti in inverno e di affrontare con coraggio le temperature glaciali che la stagione ti riserva, il tutto per guadagnarci in scenografia, paesaggio e luce mozzafiato. Se nel giorno più importante della tua vita proprio non vuoi rinunciare all’eleganza e alla raffinatezza che solo un vestito da cerimonia può regalarti, ecco qualche consiglio utile da applicare nell’organizzazione della tua festa e per la scelta dell’abito perfetto.

Se i matrimoni invernali si rivelano l’eccezione del rituale standard, solitamente celebrato nei mesi più caldi, ecco tutti i segreti per sfruttare al meglio la stagione che, in quanto ad atmosfera e magia, non ha nulla a che invidiare alle altre.

I tessuti dell'abito

Lo stile e l’eleganza non possono essere in alcun modo sacrificate a causa delle basse temperature, del freddo e della neve che, anzi, giocano a nostro favore se prediligiamo i tessuti più pesanti e pregiati. Via libera, dunque, al pizzo e alla seta damascata, ma anche a pellicciotti e stole in lana lavorata.

In inverno è anche consentito esagerare maggiormente con strass e glitter, per abito e accessori, che regalano un tocco di glamour e sofisticatezza, soprattutto in occasione delle cerimonie serali, quando la luce è poca e soffusa.

Il modello dell'abito

Il modello principesco, quello con gonna molto ampia e lunga, si adatta perfettamente alle cerimonie dei mesi freddi, dove è necessario vestirsi con uno ‘strato’ in più. Le gonne più ampie e voluminose, infatti, nasconderanno un paio di calze più pesanti, da abbinare, perché no, ai tronchetti bianchi in pizzo, la nuova frontiera delle scarpe della sposa.

Escludendo la scelta del corpetto, un po’ troppo estivo, puoi sbizzarrirti con la misura delle maniche, corte, tre quarti, in toulle o lunghe. Se prediligi la corta o la mezza misura, impreziosisci l’abito con un paio di guanti molto lunghi, rigorosamente bianchi ed elegantissimi.

Un caldo abbraccio

Come fare per non soffrire troppo il freddo pungente dell’inverno? Per quest’anno lascia perdere le stole e gli scialli, passati ormai di moda, e concediti un bolero di pelliccia ecologica, corto e largo. In alternativa punta sul vero capo ‘must’ dell’inverno: la cappa, una mantellina allacciata sul davanti, magari con un bel fiocco, e dotata di un morbidissimo cappuccio lasco.

I tessuti e i materiali utilizzati e scelti per questi capi e pellicciotti sono esclusivamente ecologici, caldi e morbidissimi. Gli stilisti che hanno deciso di optare per questa soluzione ‘green’ sono tanti e i modelli chiari tra cui scegliere sono davvero i più svariati!

L'acconciatura

I capelli della sposa in inverno vanno liberati da tutte le costrizioni che fanno dell’acconciatura una composizione fredda e troppo ‘tirata’. No al velo corto o lungo, decisamente troppo primaverile, ed evita di raccogliere la chioma a chignon.
Che ne dici, in alternativa, di lasciare la chioma ‘svolazzante’ e di concederti morbidissime onde e qualche meches più chiara del tuo colore naturale, per illuminare il viso e l’insieme del look?

Se proprio desideri adornare il tuo capo con qualche dettaglio prezioso, scegli un cappello bianco ad ampia tesa, che cada morbido sul viso o concentra la tua attenzione nella scelta di un diadema luccicante da portare sulla fronte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta