LEGGI IN 1'

Certo sono ancora in molti a storcere il naso, considerandola un'usanza poco elegante e contraria al galateo. Certamente, però, i motivi a favore sono davvero molti. Innanzitutto la lista nozze permette di evitare probabili doppioni. Inoltre si ha la possibilità di ricevere solo regali graditi. D'altra parte gli invitati vi saranno grati per aver fatto loro risparmiare tempo e imbarazzo.

Cerchiamo allora di capire, una volta che la scelta sia ricaduta sulla lista nozze, come organizzarla al meglio. Pensatela solo come un elenco di cose di cui avete bisogno, nella maggior parte dei casi il matrimonio segna il punto di partenza di una nuova vita in una nuova casa, di conseguenza indicare regali utili è quasi una necessità.

In questa caso potete scegliere la lista tradizionale, se invece non avete simili esigenze, sbizzarritevi dando vita a una lista nozze personalizzata. Sappiate che i negozi più forniti mettono a vostra disposizione persino liste a tema per tutti i gusti.

La lista nozze dovrebbe essere pronta all'incirca cinque, sei mesi prima del matrimonio, ciò per dare tutto il tempo necessario agli invitati di fare acquisti secondo i propri ritmi. Un ultimo consiglio, lasciate ai vostri invitati la possibilità di fare acquisti fuori lista; in molti negozi per loro sono previsti persino degli sconti.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione